iPhone: recuperare file cancellati
iPhone: recuperare file cancellati

Se avete per sbaglio cancellato alcuni file dal vostro iPhone o altro dispositivo iOS o per sfortuna li avete persi, non preoccupatevi esiste un’applicazione che vi permette di recuperarli.

Il software è molto facile da usare ma anche tanto potente. Permette di recuperare qualsiasi file cancellato da dispositivi come iPhone, iPad e iPod Touch.

Ecco l’applicazione che vi permette di recuperare i file cancellati dal vostro iPhone

L’applicazione si chiama iMyFone D-Back ed è un software in grado di recuperare file persi o cancellati da dispositivi iOS in maniera veloce e molto facile. Ha delle ottime potenzialità e un’interfaccia semplice. Il software è programmato per funzionare sui dispositivi con iOS 7 e successivi, quindi da iPhone 4 in avanti. Una volta avviato, vi mostrerà quattro diverse modalità di scansione del vostro dispositivo a seconda di come e cosa volete scandire per recuperare i file.

La modalità Smart va utilizzata se non siete degli esperti e quindi non volete fare troppi passaggi. Il programma vi guiderà a scegliere i file da recuperare. Dovete solamente indicare perché volete recuperarli e sarà poi il software a fare tutto. A scansione terminata sceglierete i file da recuperare. Il recupero da dispositivo è una modalità avanzata della prima. Vi chiederà esattamente quali file volete recuperare. Il recupero da iTunes permette al software di recuperare l’ultimo backup che avete fatto su iTunes. Infine il recupero da iCloud consiste nello scaricare sul vostro PC tutti i dati che desiderate senza dover ripristinare l’intero backup.

Come usare iMyFone D-Back

Prima di tutto dovete munirvi di un PC e dopo aver scaricato il software, avviate l’installazione. Al termine di essa aprite il programma e inserite un codice acquistando un prodotto. Selezionate una modalità descritta sopra e cliccateci sopra e poi avvia. Togliete la spunta ai file che non vi interessano e cliccate avanti. Ora collegate il dispositivo al PC e cliccate su cerca, alla fine della ricerca vedrete tutto ciò che il programma è riuscito a trovare. Una volta selezionati i file interessati non vi resta che cliccare su ripristina ed indicare con il tasto sfoglia dove salvarli.

Il programma lo potete scaricare direttamente dal sito ufficiale ed è possibile utilizzarlo gratuitamente per 14 giorni ma senza poter recuperare i dati. La licenza più economica ha un costo di 40 euro.