WhatsApp: questi suggerimenti ti aiuteranno a proteggere il tuo accountWhatsApp è il social network che aggiunge sempre più utenti alla sua lista, il che lo rende oggi il servizio di messaggistica più popolare. Gli utenti lo usano per chattare con la famiglia, gli amici o divertirsi in gruppo, così come un canale per condividere informazioni private.

Tuttavia, se tutte queste informazioni fossero in balia degli hacker e anche se la stessa applicazione offre alcune misure di sicurezza, di materiale ce ne sarebbe davvero tanto. Pertanto, per evitare qualsiasi diffusione che possa essere dannosa per te e per chi ti sta intorno, fai attenzione a questi suggerimenti che ti aiuteranno a conservare la tua privacy.

Suggerimenti utili

La prima cosa che devi fare è avere aggiornata l’ultima versione dell’applicazione, perché in questo modo avrai le impostazioni più recenti che sono state sviluppate appositamente. E, quindi, impedirai qualsiasi tipo di diffusione sui tuoi contenuti privati.

Quindi, visualizza se le funzioni di sicurezza della stessa applicazione sono attive, poiché WhatsApp, come è noto, gestisce il sistema di crittografia da un capo all’altro, il che significa che nessuna conversazione può essere intercettata.

Inoltre, ogni conversazione ha una chiave di crittografia e, se l’utente cambia dispositivo mobile, cambia anche questa chiave. Ciò mette a rischio ciò che è privato. Quindi, per evitare questo inconveniente, vai su “Impostazioni” e attiva l’avviso in modo da sapere se cambiano quella chiave o meno.

Un’altra raccomandazione è quella secondo la quale puoi regolare chi ha accesso al tuo profilo, cioè visualizzare l’ultima connessione, l’immagine del profilo, lo stato e le informazioni di contatto.