Dopo aver presentato Samsung Galaxy S9 e S9 Plus in occasione del Galaxy Unpacked a MWC 2018 di Barcelllona, il produttore coreano lancia il suo top gamma in una nuova edizione denominata Enterprise – esclusiva per la Germania; stessa sorte anche per il fratello più economico Samsung Galaxy A8.

Queste versioni si concentrano principalmente su software e sicurezza, quindi sono indicate soprattutto per il settore business. L’annuncio di una Enterprise Edition di questi dispositivi era già stata anticipata in un video promozionale emerso prima del lancio del Galaxy S9, e ora ne abbiamo la conferma.

Cosa cambia rispetto alle versione Standard?

Samsung Galaxy S9 e Galaxy A8 Enterprise Edition sono dotati di licenze triennali per Knox Configure (Dynamic Edition) ed un servizio di OTA Services particolare.

Nella fattispecie, i device godranno dunque di ben tre anni di Samsung Knox Configure, uno strumento basato su cloud per configurare da remoto i dispositivi e aggiornare in maniera dinamica le procedure di configurazione che includono la maggior parte delle funzionalità più avanzate Non mancherà la possibilità di installare remoto aggiornamenti firmware grazie al servizio Samsung Enterprise Firmware-Over-The-Air.

Samsung ha garantito un totale di quattro anni di aggiornamenti focalizzati sulla sicurezza. Per la precisione, vi saranno tre anni di aggiornamenti mensili e un anno di aggiornamenti trimestrali.

Anche le versioni Enterprise di Samsung Galaxy S9 e Galaxy A8 sono dotate di uno slot ibrido dual SIM: sarà possibile inserire due SIM card o una SIM + micro SD. Ovviamente non mancano i consueti due anni di garanzia. Il resto delle specifiche tecniche rimane invariato, poichè a differire è soltanto il software.

Samsung Galaxy S9 Enterprise Edition è disponibile in Germania ad un prezzo di € 849, mentre Galaxy A8 costa € 499.