Xiaomi Mi A1

Xiaomi Mi A1 è uno smartphone davvero interessante, tra i migliori best-buy presenti sul mercato. Un dispositivo piuttosto particolare, poichè è il primo Android One di Xiaomi, il che significa che è basato su un sistema operativo praticamente stock, senza personalizzazioni.

Lo smartphone è stato lanciato a settembre con ottime specifiche tecniche, tra cui il sistem-on-chip Qualcomm Snapdragon 625, 4 GB di RAM e 64 GB di storage; non manca un display IPS Full HD (1920 × 1080) da 5,5 pollici, dual camera posteriore da 12MP + 12MP ed una batteria da 3080 mAh.

Sviluppare custom ROM per questo Xiaomi Mi A1 non è semplice, poichè lo smartphone adotta il sistema di partizione A / B di Android Nougat. Ma non solo: a ciò bisogna aggiungere la mancata pubblicazione, nei tempi stabiliti, dei sorgenti del Kernel Android – come impone la licenza GPLv2.

Pubblicazione avvenuta in gennaio. Un cambiamento radicale, che ha permesso a abhishek987, membro senior di XDA, di realizzare una build non ufficiale di LineageOS 15.1 (basata su Android 8.1 Oreo) per Xiaomi Mi A1 (il nome in codice del dispositivo è tissot). Il firmware è già molto stabile, adatto dunque all’uso quotidiano.

La procedura per installare LineageOS 15.1 è un po’ complicata, a causa del sistema di partizione A / B:

  • Sbloccare il bootloader
  • Scaricare l’ultima build e GApps .
  • Flash TWRP
  • Riavvio e ripristino: cancellazione dei dati e cache.
  • Zip ROM Flash. Recarsi in opzioni di riavvio TWRP e passare ad altro slot (ad esempio, se sei su slot_a, allora devi passare a slot_b). Non riavviare. 
  • Flash TWRP installer
  • Riavviare in TWRP
  • Flash GApps e Magisk e riavvio del sistema

Gli utenti potranno ora utilizzare Android 8.1 Oreo installando questa build e ci aspettiamo che eventuali bug minori vengano risolti nelle prossime settimane. Se la ROM funzionerà bene e il mantainer sarà costante nell’implementare aggiornamenti e Patch di Sicurezza Android, allora il firmware passerà allo stato di Official.

Xiaomi Mi A1: scarica LineageOS 15.1 non ufficiale basata su Android 8.1 Oreo