Samsung Galaxy S9Galaxy S9 Plus supporteranno l’espansione di memoria tramite schede microSD, con capacità fino a 2 TB. Il produttore sudcoreano non ha ancora confermato ufficialmente questa funzione, che comunque potrebbe non essere – ancora – sfruttata a pieno.

Le schede microSD da 2TB non sono ancora disponibili per i consumatori; SanDisk offre attualmente la scheda microSDXC UHS-I con una capacità di 400 GB a circa 290 euro e una variante da 512 GB dovrebbe essere annunciata entro la fine del mese a un prezzo ancora ignoto.

Ciò detto, S9 e S9 Plus saranno dunque i primi smartphone Android della coreana a supportare l’espansione della memoria fino a 2 TB. Tutte le ammiraglie dell’azienda, fin’ora, sono state compatibili con schede microSD da 256 GB; probabilmente, il produttore non vuole rinunciare ad una fetta – esigua – di utenti che acquisteranno le prossime schede MicroSD con tale capienza.

In tal senso, le ammiraglie sudcoreane non sarebbero i primi smartphone a poter fruire di questa funzione: HTC a metà 2015 ha introdotto HTC One ME, il quale supportava lo standard. Ma non solo: HP e il suo Elite x3, basato su Windows 10 Mobile, e TCL Communication nel 2017 con BlackBerry KEYone.

La prossima coppia di ammiraglie sarà annunciata in occasione dell’evento “Unpacked” che si terrà domenica 25 febbraio. Recentemente vi abbiamo anticipato anche la data di commercializzazione in Italia: 16 marzo, con disponibilità ai pre-ordini già il 1 marzo.