Huawei P20

Anche se l’attenzione degli addetti ai lavori è tutta rivolta per il prossimo Samsung Galaxy S9, nessuno si dimentica che in rampa di lancio c’è un altro smartphone top di gamma Android. Stiamo parlando di Huawei P20, gioiellino che andrà a rinfoltire il parco cellulari della casa cinese.

La presentazione del device non avverrà al Mobile World Congress. Forse, anche per questioni di marketing, il brand asiatico ha scelto di lasciare le luci della ribalta a Samsung. L’evento in cui P20 sarà ufficialmente mostrato al pubblico non dista molto sul calendario.

La presentazione di Huawei P20

Il giorno della presentazione è fissato al 27 Marzo. Un mese di distanza separerà P20 a Samsung Galaxy S9.

Giunti a poco più di un mese dal keynote, iniziano a circolare con insistenza le voci riguardanti caratteristiche, design e prezzo.

Come tutti ben sanno, Huawei P20 sarà presentato in ben tre versioni: una versione standard, una Plus ed una Lite. I tre device – secondo le indiscrezioni delle ultime ore – avrebbero già ricevuto le certificazioni TENAAA, segno questo di un arrivo più che prossimo.

Un differente modello Lite

In Italia ed in Europa, però, Huawei potrebbe scegliere di adoperare una strategia diversa. Secondo il famoso leaker, Evan Blass, l’azienda potrebbe decidere di presentare il P20 Lite in una inedita veste per alcuni specifici mercati. Già sarebbe pronto l’eventuale nome: Nova 3E