whatsapp aggiornamento

Ormai quasi tutti utilizzano Whatsapp, il noto servizio di messaggistica istantanea che sfrutta la rete dati e permette di condividere in tempo reale immagini, video, gif e documenti.

Anche la sua versione Web sta prendendo piede e nel suo ultimo aggiornamento ha introdotto delle piccole novità che potrebbero essere indicative sul futuro dell’applicazione.

Whatsapp Web: le novità

Whatsapp Web è infatti la versione del servizio di messaggistica dedicata ai computer: per utilizzarla è necessario uno smartphone con un account Whatsapp attivo, con il quale bisogna scannerizzare un QR Code attraverso la fotocamera e in pochi secondi sarà possibile utilizzare le proprie chat comodamente sul PC, magari mentre si lavora e si vuole avere tutto sotto controllo in un unico posto.

È disponibile sia attraverso una pagina web da tenere aperta sul proprio browser che con una comoda applicazione da installare sul proprio PC, che permette di sfruttare tutti i servizi del client Web senza tenere alcun browser aperto.

In questi giorni proprio il client Web ha rilasciato un aggiornamento della sua versione (ora 0.2.8299) che ha portato dei piccolissimi, ma molto significativi cambiamenti all’applicazione.

Innanzitutto dalla schermata iniziale è sparito qualsiasi riferimento ai sistemi che possono supportare Whatsapp Web, implicando che ora possa essere sfruttato da qualsiasi dispositivo, poi è stata introdotta una piccola guida universale per effettuare il collegamento con il proprio smartphone in maniera rapida e semplice. Alcune novità sono state introdotte anche nella grafica dell’applicazione stessa e molte di esse lasciano intuire che probabilmente nel futuro ci sarà spazio anche per le videochiamate effettuate attraverso il proprio PC sfruttando il client Web, cosa che porterebbe il servizio ad essere il più completo sul mercato per quanto riguarda la condivisione istantanea di video, immagini e documenti oltre che integrare un ottimo servizio di messaggistica.

Whatsapp per iPad

In tutto questo però il grande escluso è rimasto finora solo iPad, per il quale non è mai stata sviluppata un applicazione ad hoc per sfruttare il servizio. I rumors più recenti parlano dello sviluppo di una applicazione Whatsapp dedicata proprio ai tablet, che permetterà anche di chiamare e video chiamare come se si stesse utilizzando la versione mobile. L’unica limitazione è data dal fatto che per sfruttarla bisognerà avere uno smartphone con un account Whatsapp attivo, esattamente come per la versione Web dell’app. Ciò è necessario per evitare la creazione di account fasulli o non riconoscibili associati a SIM card che servono solo per la navigazione Web via tablet. La versione per tablet sarà quindi solo uno “specchio” di quella che già utilizzate sul vostro smartphone.

L’utilizzo dei dati

Whatsapp Web è sicuramente una applicazione molto comoda ed efficiente, ma va fatta una precisazione: non sfrutta completamente la rete wireless del vostro PC, ma continua ad utilizzare i dati del vostro cellulare. Nessun problema quindi se sia il cellulare che il PC sono connessi alla stessa rete WiFi, ma meglio fare attenzione quando si decide di utilizzare la rete dati sul proprio smartphone mentre si usa la versione Web: si rischia di sfruttare molti più dati e di “sprecarli” molto facilmente.