Google, il gigante della tecnologia noto per l’introduzione continua di nuove funzionalità e di diversi dispositivi dalle caratteristiche innovative. Stando ad alcuni rapporti trapelati in rete, Google potrebbe adattare il famoso “notch” visto su iPhone X.

Come per alcuni rapporti di Beebom, la prossima versione di Android potrebbe presentare un design simile ed apparire come l’iPhone X. Il prossimo progetto di Google per i suoi dispostivi Android non dovrebbe seguire il design attuale. Ma questo potrebbe non sorprendere visto che la concorrenza di mercato è alta tra i produttori e sembra che tutti stiano cercando di realizzare il design perfetto per i loro dispositivi.

 

Google sta lavorando ai nuovi Pixel e potrebbero esserci grandi novità

 

Ulteriori rapporti di Beebom suggeriscono che il prossimo device Google sarà indicato con il nome in codice Android P. Sarà progettato inoltre, con una tacca (notch) simile all’iPhone X. Il rapporto afferma inoltre che Google ritiene che in futuro  sempre più smartphone si avvicineranno al design dell’iPhone X. Questo è il motivo per cui Google ha già iniziato ad ottimizzare il proprio sistema operativo. Google si sta concentrando a far transitare la maggior parte degli utenti Apple, possessori di iPhone sotto big G.

Con questo obiettivo, legato all’aumento della base utente del cliente, Google sta lavorando allo sviluppo di Android P. Si dice che Android P sarà più facile da usare proprio per favorire la permanenza degli utenti nel panorama Android. Per il momento si tratta solo di informazioni non ufficiali. Google Pixel 2 XL (64 GB) è dotato di un display touchscreen capacitivo da 6.0 pollici con una risoluzione dello schermo di 1440 x 2880 pixel. Il display è un P-OLED protetto da vetro Corning Gorilla Glass 5. Vedremo se i prossimi avranno caratteristiche davvero mozzafiato.