Galaxy S9 arriva tra poco più di 20 giorni, ecco immagini e scheda tecnica completa

La variante internazionale del Samsung Galaxy S9 caratterizzata da chipset Exynos è appena stata scovata all’interno del database di Geekbench. Questo dispositivo è stato identificato con il numero di modello “SM-G960F” ed è riuscito a battere il Galaxy S9 Plus con Snapdragon 845 apparso su Geekbench a dicembre con un margine piuttosto ampio.

Ovviamente, bisogna tener presente che il Galaxy S9 Plus testato a dicembre era probabilmente un modello di pre-produzione, con un software non ottimizzato.

Galaxy S9 con Exynos 9810 è riuscito a raggiungere i 3.648 punti nei test single-core e 8.894 punti nei test multi-core. Ora, per fare un paragone, Galaxy Note 8 con Snapdragon 835 ed Exynos 8895 sono riusciti a totalizzare, rispettivamente, 6.590 e 6.785 punti nei test multi-core di Geekbench.

Oltre ai punteggi benchmark, Geekbench ha altresì condiviso alcune informazioni relative alle specifiche tecniche. La variante qui discussa è dotata di 4 GB di RAM ed è basata su Android 8.0 Oreo. Probabilmente, la versione Top da 6 GB di RAM – se mai arriverà – sarà una esclusiva per il continente asiatico.

Samsung Galaxy S9 sarà annunciato il 25 febbraio a Barcellona, ​​in occasione del Mobile World Congress (MWC). Assieme ad S9 verrà ovviamente svelato anche S9 Plus, caratterizzato da un display più ampio ed una dual camera posteriore. Infine, Android 8.0 Oreo sarà customizzato con l’interfaccia utente Samsung Experience 9.0.

Galaxy S9 - Geekbench
Galaxy S9 appare su Geekbench