Facebook, sempre meno giovani sul social
Facebook, sempre meno giovani sul social

Secondo un report recente, molti adolescenti e giovani stanno abbandonando il social network Facebook. Al contrario però sta guadagnando la popolarità tra un pubblico molto più adulto, si parla degli over 55.

Stando ai numeri, nel 2018 4.7 milioni di ragazzi tra i 12 e i 24 anni usufruiranno regolarmente Facebook, circa 700.000 utenti in meno rispetto all’anno 2017. Secondo eMarketer i giovani preferiscono utilizzare altri tipi di social, i quali Instagram e Snapchat.

Sempre meno giovani utilizzano Facebook, perché?

Un analista senior di eMarketer, Bill Fisher in merito a questa questione ha dichiarato: “Facebook ha un problema con gli adolescenti. Questa ultima previsione indica che è più di una semplice teoria. Fino ad ora è stato in grado di fare affidamento sulle novità che Instagram ha messo in rete. Tuttavia, il pubblico più giovane è sempre più affascinato da Snapchat. Ed ora emergono i primi segnali del fatto che gli utenti più giovani dei social network comincino a migrare verso il social rivale“. 

Infatti, sempre secondo analisi, Facebook ha subito un’impennata di iscrizioni di utenti più anziani, con oltre 55 anni d’età. Si parla di circa 500.000 nuovi utenti con oltre 55 anni. Tra non molto diventeranno quindi la seconda maggiore popolazione del social. Fisher ha anche dichiarato che nel Regno Unito negli ultimi anni, l’utilizzo di Snapchat è più che raddoppiato.

Un analista di Ampere, Richard Broughton ha così commentato: “Ci sono un paio di fattori in gioco. Uno è che le persone anziane tendono ad essere in ritardo con le novità di internet, ma con l’esperienza video e fotografica di Facebook trovano una piattaforma con cui desiderano stare al passo con la vita sociale dei loro figli e nipoti“. Mark Zuckerberg ha anche dichiarato che il 2017 è stato un anno difficile per la società che ha affrontato problemi come quello della diffusione delle notizie false (non ancora risolto del tutto).

Ha anche aggiunto che gli sviluppatori si sono anche impegnati con un nuovo algoritmo che permette di dare priorità ai post di amici e parenti al posto di contenuti pubblicitari. Nonostante tutte queste notizie, Facebook rimane il social network più popolare nel Regno Unito e in generale in altri paesi.