Ecco tutte le indiscrezioni su iOS 12
Ecco tutte le indiscrezioni su iOS 12

Deve ancora uscire l’aggiornamento 11.3, atteso per la primavera che già in molti si chiedono come sarà iOS 12. Probabilmente Apple cambierà la strategia relativa agli aggiornamenti.

Si vocifera infatti l’azienda di Cupertino, da quest’anno passerà da una programmazione annuale a biennale. Solo quando una nuova funzione sarà ritenuta perfetta gli sviluppatori potranno rilasciarla. In caso contrario, si posticiperà all’aggiornamento successivo. Da queste indiscrezioni potremmo dedurre che il nuovo aggiornamento potrebbe slittare al 2019.

Ecco tutte le indiscrezioni sul nuovo iOS 12

Probabilmente iOS 12 non sarà una vera e propria rivoluzione come quasi tutti gli aggiornamenti precedenti, ma piuttosto un aggiornamento che porrà fine a tante lamentele degli utenti. Apple sembra voglia concentrarsi sulla correzione di molti bug, infatti lo scopo è quello di rilasciare una versione che sia la più stabile e affidabile di sempre.

Nelle scorse settimane Craig Federighi ha dichiarato che il prossimo major upgrade si concentrerà soprattutto sulle prestazioni e miglioramenti all’interno dell’hardware. Un’altra novità potrebbe derivare dall’acquisizione di Shazam da parte di Apple. È molto probabile vedere un’interazione tra i due, o addirittura vedere Shazam completamente integrato in tutti i dispositivi.

Con iOS 12 la società potrebbe anche pensare di fare un ulteriore passo in avanti con la realtà aumentata dopo quello fatto con ARKit 1.5. Per FaceTime, da qualche aggiornamento lasciato in disparte, potrebbe essere utile anche la possibilità di effettuare chiamate di gruppo. Anche una Dark Mode fatta come si deve sarebbe ben gradita. Anche adesso è possibile attivarla andando in impostazioni>accessibilità però senza il display OLED i colori delle fotografie non sono ovviamente gli stessi.

Oltre a queste funzioni si vocifera anche su nuove Animoji, Siri migliorato e una migliore integrazione con l’utente. Con iOS 11 Apple ha inserito la modalità non disturbare durante la guida, con iOS 12 l’azienda si aspetta di migliorare la feature dando agli utenti più opzioni per rifiutare le chiamate in modo automatico. Non si hanno ancora notizie su quando verrà rilasciato l’aggiornamento, sicuramente non prima dell’autunno 2018 quando verranno presentati i nuovi dispositivi.