Xiaomi Mi 7
Xiaomi Mi 7

Xiaomi dovrebbe essere tra i primi OEM a lanciare sul mercato degli smartphone un dispositivo montante un chipset Qualcomm Snapdragon 845. La compagnia cinese presenterà due dispositivi di punta in merito, uno è il Mi 7 mentre l’altro sarà il Mi Mix 2, entrambi avranno il processore appena nominato. Grazie a questo il Mi 7 risulterà il degno successore del Mi 6 dell’anno scorso.

La pubblicazione di un video con i render

Del dispositivo si conosce praticamente giù tutto, di per sé anche l’aspetto, ma mancavano le immagini del prodotto finale, almeno finora. Un famoso canale YouTube, Scienze and Knowledge, ha recentemente pubblicato un video di rendering di concept design del Mi 7. Il tutto è una costruzione artificiale basata sulle indiscrezioni comparse sull’ammiraglia e anche qualche speculazione.

Il video mostra lo smartphone con un corpo interamente in vetro, come il predecessore, ma che presenta un display LCD IPS da 5,5 pollici più grande e un display a schermo intero con il formato 18:9. La risoluzione si dice essere di 2880 x 1440 pixel. Novità degna di nota, che si vedrà sempre più spesso ormai, è la presenza del sensore per impronte digitali direttamente inserito del display. Altri dettagli parlano di una variante con 6 GB di RAM e una da 8 GB, che ovviamente andranno ad affiancare il già sopracitato Snapdragon 845.

Leggi anche:  Galaxy S9 e non solo: ecco la lista degli smartphone Samsung in uscita nel 2018

Per quanto riguarda le videocamere, il dispositivo presenta una doppia configurazione posteriormente. Il rendering suggerisce la presenza di un LED flash posizionato tra i due obiettivi. Nella parte anteriore invece ci sarà un solitario obiettivo selfie da 13 megapixel.

Ovviamente essendo un rendering arrivato non dalla compagnia madre è difficile dire quanto sia veritiero. Xiaomi non ha ancora fatto una dichiarazione ufficiale, e con molta probabilità difficilmente lo farà quindi per sapere il vero e definito aspetto dello smartphone bisognerà aspettare ancora.