WhatsApp: nuovo messaggio per TIM, Vodafone, 3 e Wind, multa da 180 euro

Da anni in molti pensano che WhatsApp sia una delle trovate più geniali in assoluto, una di quelle che hanno cambiato di netto il mondo. Infatti, da quando l’applicazione è stata inventata, le persone hanno potuto finalmente ampliare la loro rete di contatti.

Ciò significa che, come tutti ben sanno ormai, gli utenti hanno potuto intrattenere anche rapporti a migliaia di chilometri di distanza. Ovviamente tutto ciò grazie all’app, totalmente gratuita e molto ben sviluppata, anche se qualche falla, purtroppo non attribuibile a colpe degli sviluppatori, resta.

WhatsApp, arriva adesso il messaggio multa da 180 euro per gli utenti

Proprio durante questi giorni che hanno preceduto questo Carnevale, le persone hanno fatto notare come un messaggio abbia continuato a diffondersi. Stiamo parlando di un testo che arriverebbe utente dopo utente, mediante le catene, in ogni chat.

Il messaggio incriminato parlerebbe di una multa elevata ai danni di tutti gli utenti con gestore TIM, Wind, 3 Italia e Vodafone. Nel testo in questione non viene precisato il motivo, e proprio per questo gli utenti sarebbero piombati nel panico totale.

Ovviamente quello che vogliamo subito dirvi, al fine di evitare attacchi di panico generale, è che WhatsApp non può in nessun modo far sì che gli utenti ricevano multe. Si tratta dunque di una vera e grandissima bufala che altro non farà oltre che a spaventare gli utenti.

Restate dunque sempre attenti e non fatevi prendere mai totalmente dalle emozioni. WhatsApp è un’app che non nasconde pericoli, o almeno sicuramente non porta ad ottenere multe.