OPPO R13
Oppo R13

Due degli smartphone presentati da Oppo l’anno scorso, R11 e R11 Plus, sono stati i primi smartphone al mondo con processore Snapdragon 660. La compagnia sembrerebbe intenzionata a rendere questa cosa una tradizione visto che si vocifera che gli R13 e R13 Plus saranno i primi smartphone a montare processori Snapdragon 670. Una voce quasi confermata nel momento che questi smartphone hanno ricevuto la certificazione 3c in Cina.

Modelli PAAT00 e PAAM00

Sono apparsi solo di recente sul sito web delle certificazioni cinese 3c, ma non è stato divulgato molto sulle specifiche tecniche. Oltre al supporto per la ricarica rapida 20 W infatti non si sa nient’altro. VOOC è una tecnologia di ricarica rapida sviluppata direttamente da Oppo che attualmente è stata implementata solo nella serie R di smartphone. Questa presenza è usata quasi come una conferma sul fatto che questi dispositivi siano effettivamente gli R13 e R13 Plus. Per la scelta dei processori ci si basa solo sul passato della compagnia.

Nonostante questo processore prodotto da Qualcomm non sia ancora stato annunciato ufficialmente, sono già emerse un po’ d’informazioni. Si tratta di un chipset progettato per potenziare gli smartphone di fascia media ed è costruito con processo FinFET 10 nm come i SoC Snapdragon 845 e Exynos 9810, solo che quest’ultimi sono progettati per smartphone di fascia alta. Snapdragon 670 include sei core di Kryo 300 Silver e due core di Kryo 300 Gold insieme alla grafica Adreno 615. Su Geekbench ha ottenuto il punteggio di 1863 sul test a single-core e 5256 in quello multi-core.

Leggi anche:  ZTE Axon 9, arrivate le prime immagini e specifiche di questo dispositivo premium

I precedenti leaks sugli smartphone di Oppo hanno rivelato che sfoggeranno una tacca simile a quella dell’iPhone X ed entrambi dovrebbero avere una funzione di riconoscimento facciale avanzata. Si dice che il duo di telefoni siano dotati di una barra home virtuale abilitata ai gesti e di due telecamere posteriori verticali sovrapposte.

Quello che ci si aspetta dagli smartphone è vengano presentati con Android 8.1 Oreo ottimizzato per Color OS 4.0. Il modello base dovrebbe avere 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna mentre la versione Plus dovrebbe avere 6 GB di RAM e 64 GB o 128 GB di memoria interna.