Microsoft_electronic_arts

Microsoft Launcher si aggiorna a poche settimane di distanza dall’ultimo update, e finalmente include nativamente l’assistente virtuale Cortana, oltre ad altre interessanti novità e bug fix vari.

Sebbene Cortana non sia il più popolare tra gli assistenti digitali basati su AI, è quello che Microsoft include nel proprio ambiente desktop Windows e nel suo – ormai defunto – sistema mobile. Inoltre, Cortana era già disponibile come applicazione standalone per la piattaforma Android.

Ora che è stato implementata nella versione 4.6 di Microsoft Launcher, gli utenti godranno di una valida alternativa a Bixby, Assistant o Alexa; sarà infatti possibile effettuare chiamate, pianificare elementi sul calendario o prenotare un volo.

A parte l’implementazione di Cortana, vi sono altre novità nell’aggiornamento. Ovviamente questo include varie correzioni di bug e ottimizzazioni non specificate. Ma non solo: Microsoft Launcher consente ora di formattare da remoto un dispositivo smarrito o rubato poiché InTune fa parte del pacchetto.

L’aggiornamento consente altresì di posizionare i widget direttamente nel dock e di aggiungere contatti o specifiche app nella schermata principale. Oltre a ciò, Microsoft Launcher ora supporta le lingue da destra a sinistra, compreso l’arabo; gli utenti potranno poi condividere una applicazione tramite un codice QR o connessione NFC.

Gli ultimi aggiornamenti per Microsoft Launcher hanno reso questa app un punto di riferimento per chi cerca un launcher veloce, funzionale e gradevole esteticamente. Chiunque sia interessato a testarlo lo potrà scaricare dal Play Store cliccando QUI.