Huawei_Android-Oreo

Qualche giorno fa, Huawei aveva diramato l’elenco degli smartphone che sicuramente avrebbero beneficiato dell’aggiornamento a EMUI 8.0. Ora possiamo confermare che è iniziato il roll out della beta in Cina su alcuni dei telefoni del noto produttore.

Huawei ha infatti ufficializzato il rilascio della beta chiusa di EMUI 8.0 per Huawei Maimang 6Nova Lite, Nova Youth e tre varianti di Honor 7X. Di seguito ci sono in dettaglio i numeri di serie dei dispositivi appena citati su cui si sta testando EMUI 8.0. La compagnia ha anche reso noto di aver messo in campo, complessivamente, oltre 1300 beta-tester per velocizzare le operazioni.

  • Maimang 6 (RNE-AL00) la versione cinese di Mate 10 Lite
  • Nova Lite (WAS-AL00)
  • Nova Youth (WAS-TL10) la versione cinese di P10 Lite
  • Honor 7X (BND- AL00)
  • Honor 7X (BND-AL10)
  • Honor 7X (BND-TL10)

Tante aggiunte alla lista originale

Oltre ai dispositivi in elenco, altri smartphone marcati Huawei e Honor avranno a disposizione l’aggiornamento ad Android Oreo EMUI 8.0, segno che l’azienda sta compiendo diversi sforzi per essere al passo con le altre case nella corsa all’update di Oreo sui loro prodotti:

  • P9, P9 Plus
  • Mate 8
  • Nova 2, Nova 2 Plus
  • Honor V9, Honor 8 Youth, Honor 8, Honor V8 e Honor Note 8

Honor 9 e Honor 8 Pro, invece, sono stati recentemente aggiornati con EMUI 8.0 anche in Europa. Il resto dei dispositivi avrà tempi di consegna in occidente ancora ignoti, ma sembra si tratti solo di pochi mesi.

Per chi non lo sapese, EMUI 8.0 basato su Oreo sostituisce EMU 5.1, che era implementato originariamente sugli smartphone Mate 10 e Honor V10. Oltre agli splendidi ma dovuti aggiornamenti, EMUI 8.0 implementa anche le nuove funzionalità di intelligenza artificiale, quali: riconoscimento di scene e oggetti in tempo reale, suggerimenti intelligenti, traduzione linguistica basata su AI e altro ancora.