ZTE Axon 9
ZTE Axon 9

Nel 2016 è uscito l’Axon 7, il flagship della compagnia cinese ZTE, il quale ha ricevuto una buona accoglienza da parte del pubblico e critici. È piaciuto così tanto che i fan non ce la facevano più ad aspettare l’arrivo del successore. L’impazienza è stata in parte placata con l’arrivo di Axon 7s, ma poi più niente fino all’annuncio di non troppo tempo fa del CEO dell’azienda. Aveva annunciato che ci sarebbe stato di un effettivo successore, un passo avanti, l’Axon 9.

Le specifiche trapelate

Il rendering di questo smartphone è emerso sul sito cinese Weibo suggerisce che sarebbe arrivato con un telaio metallico. Dei colori non si sa ancora niente tranne del blu delle immagini. Sul lato posteriore, il dispositivo, presenta la scritta “Axon” appena sopra l’altoparlante esterno. Nella parte superiore del retro si trova la configurazione a doppia fotocamera verticale accompagnate da un flash LED bicolore. Non è presente uno scanner d’impronte digitali sul retro. Sui sensori non si sa ancora tutto se non che quello principale dei due posteriori sarà da 20 megapixel mentre uno degli anteriori sarà da 13 megapixel.

Il display allungato indica un equivocabile rapporto 18:9 mentre le cornici laterali risultano piuttosto sottili con quella inferiore che presenta i tasti capacitivi. La ghiera superiore invece ospita i doppi snapper selfie. In merito allo scanner per le impronte non si può ancora dire se è presente sotto il display. Il pannello del display dovrebbe essere AMOLED, da 6 pollici, che supporterà una risoluzione QHD+ da 2800 x 1440 pixel.

Il processore che dovrebbe alimentare il dispositivo sarà non di meno del più potente prodotto da Qualcomm, lo Snapdragon 845. Sarà accompagnato da 4 GB di RAM nel caso del modello da 64 GB di memoria interna mentre da 6 GB nel modello da 128/256 GB. Il sistema operativo sarà la versione 8.0 Oreo di Android.

Per avere l’ufficialità su queste informazioni non si sa quanto bisogna aspettare visto che non si sa se verrà presentato al Mobile World Congress.