xiaomi
Xiaomi ha intenzione di rivoluzionare il settore smartphone

Il Mobile World Congress 2018 si preannuncia molto interessante. Secondo le ultime indiscrezioni, Xiaomi avrebbe intenzione di realizzare un nuovo smartphone di fascia alta. In particolare si parla di uno smartphone da gaming commercializzato sotto il brand Black Shark.

Si tratta di un esperimento che segue il progetto realizzato da Razer e attualmente in fase di sviluppo da parte di ASUS. La soluzione proposta da Xiaomi sarà caratterizzata da componenti top di gamma. Il System on a Chip potrebbe essere il Qualcomm Snapdragon 845 rivisto per l’occasione. Il sistema di raffreddamento sarà di derivazione aeronautica e sarà presente una scheda grafica DSP integrata.

Secondo la fonte, il primo smartphone realizzato da Black Shark arriverà nel corso dei prossimi mesi. Al momento però non si conoscono ulteriori dettagli in merito. Sicuramente la competizione in questo nuovo settore sarà molto accesa. ASUS potrebbe sfruttare su smartphone la potenza del brand ROG, noto soprattutto nel settore PC. Razer invece ha già un anno di esperienza nel campo smartphone e quest’anno potrebbe lanciare la seconda generazione del proprio dispositivo.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 2S esiste: arriverà con Oreo e una batteria da 3400 mAh

Non resta che attendere l’inizio del MWC 2018 per scoprire qualcosa in più. Anche se non dovesse esserci lo smartphone Black Shark, quasi certamente Xiaomi sfrutterà l’evento presentare il chiacchierato Mi MIX 2s, versione potenziata del dispositivo senza cornici spinto dal SoC Snapdragon 845.