WhatsApp: multa da 280 euro in arrivo per gli utenti TIM, 3 Italia, Vodafone e Wind

Siamo tutti d’accordo: WhatsApp è riuscito a cambiare una volta e per sempre la nostra vita e l’andamento generale del mondo. Certo, la frase pare essere azzardata, ma mediante un’analisi nemmeno troppo attenta, tutti potranno constatare che è realmente così.

Prima c’era il bisogno di spendere cifre incredibili per effettuare una chiamata utile a sentire i propri cari che erano via, poi arrivarono gli SMS a pagamento. Infine ecco le attuali promozioni con tutto incluso.

L’app in verde è arrivata per ultima, quasi in punta di piedi per poi scoprirsi la soluzione che più di tutte avrebbe ridotto le distanze. Nonostante ciò qualche problemino, dopo anni di collaudo, continua a persistere.

WhatsApp, ecco il messaggio multa per gli utenti TIM, 3 Italia, Vodafone e Wind

In questi giorni non si parla d’altro nell’ambiente mobile, e tanti utenti sarebbero sul piede di guerra. Tramite la chat di WhatsApp starebbe circolando un nuovo messaggio che minerebbe fortemente quella che è la quiete degli utenti.

Leggi anche:  WhatsApp, la fake news confonde milioni di italiani: attenti alla nuova truffa

Questo andrebbe a racchiudere un testo che parla di una multa da 280 euro, cifra abbastanza elevata che ha fatto saltare tutti dalla sedia. Analizzando il tutto è però subito venuto fuori che si trattasse di una truffa, la quale mirerebbe a ben altro.

Senza andare a spiegare la motivazione per la quale è arrivato, il messaggio porterebbe gli utenti ad una pagina esterna mediante un’URL, al fine di scoprire le motivazioni della fantomatica sanzione.

Aprendo la pagina sopra citata, ecco che il vostro smartphone sarà praticamente invaso da una sorta di spyware in grado di fornire le vostre info private ai fautori della truffa. WhatsApp non può nulla di fronte a queste situazioni, ma almeno gli utenti, dando uno sguardo in più potrebbero sicuramente evitarle.