Quante volte, quando ci troviamo al volante, riceviamo messaggi su WhatsApp a cui è impossibile non rispondere? Ora sono i messaggi del proprio partner, ora importanti comunicazioni di lavoro, in barba alle direttive della buona guida, prendiamo lo smartphone e rispondiamo senza pensare ai pericoli.

WhatsApp alla guida: la fine dei pericoli

Come tutti sanno l’utilizzo di WhatsApp mentre guidiamo (o l’utilizzo in generale dello smartphone) può comportare multe assai pesanti. Secondo le ultime direttive, la Polizia può sanzionare gli utenti con somme che vanno dai 200 euro a salire.

Tutto ciò senza pensare agli incidenti. Sempre più colluttazioni, in Italia e nel mondo, sono dovute all’utilizzo del cellulare in macchina.

Gli sviluppatori di WhatsApp, consci della situazione, hanno finalmente pensato ad una soluzione che ci consentirà di utilizzare la chat in automobile nella maniera più sicura possibile.

La novità di CarPlay

Grazie al servizio “CarPlay” di iOS, tutti coloro che possiedono un’autoradio compatibile potranno usare la piattaforma senza problemi in macchina.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco come nascondere le chat private a contatti ed amici

WhatsApp attraverso “CarPlay” consentirà di visualizzare le conversazioni proprio come sullo smartphone. Allo stesso tempi gli utenti avranno modo di inviare messaggi con l’utilizzo di Siri e della dettatura vocale. Il sistema consente anche la ricezione di notifiche. Ogni volta che arriverà un messaggio saremo avvisati in maniera istantanea. Il testo ricevuto potrà poi essere riprodotto sempre attraverso la dettatura vocale.

Per utilizzare la chat in auto sarà necessario scaricare l’ultima versione del servizio.