vodafoneVodafone ha ufficialmente confermato il ritorno alla fatturazione mensile a partire dal 25 Marzo, i prezzi delle varie offerte aumenteranno sicuramente, una tremenda sorpresa attende al varco tutti i clienti dell’operatore telefonico in red. La notizia è unica nel suo genere, nessun’altra azienda pare comportarsi nello stesso modo.

Come ogni altro operatore telefonico italiano, Vodafone si prepara (ed avvisa i suoi clienti) al ritorno alla fatturazione mensile. A partire dal 25 Marzo l’azienda inizierà a rinnovare le promozioni ogni 30 giorni e non più ogni 28. Il cambiamento è sicuramente positivo per gli utenti, dato che effettivamente si avranno 12 rinnovi e non 13. Il costo annuale, però, resterà sempre lo stesso. Vodafone (come anche le altre aziende) ha deciso di aumentare dell’8,6% i costi mensili delle singole offerte, pertanto al mese pagherete di più, pur mantenendo l’annuale esattamente lo stesso.

Vodafone: le offerte aumentano di prezzo, sorpresa tremenda per tutti i clienti

Il concetto potrebbe non essere chiaro nell’immediato. Nel momento in cui le aziende hanno attuato la fatturazione ogni 28 giorni, ogni consumatore ha pagato l’8,6% in più all’anno (calcolato su 13 rinnovi). Tornando ogni 30 giorni, i rinnovi diminuiscono a 12 e, per avere lo stesso guadagno, Vodafone ha pensato di aggiungere la stessa percentuale ogni mese.

Leggi anche:  TRE Italia: 1000 minuti, 1000 sms e 60 Giga per i clienti TIM e Vodafone

La procedura discussa fino ad ora è comune a tutte le aziende. Peccato che Tim e Wind abbiano deciso di incrementare anche il quantitativo di Giga e Minuti per i clienti (di circa il 10% per Wind, ad esempio), cosa che non accadrà per i clienti Vodafone.

In poche parole, le offerte costeranno di più, ma avrete sempre lo stesso quantitativo di Giga e MinutiUna sorpresa tremenda per tutti i clienti.