moto z2 force twrp

TeamWin Recovery Project, meglio noto come TWRP, è un gruppo di sviluppatori indipendenti che ha realizzato la più famosa Custom Recovery al mondo.

Questo importante strumento di modding è imprescindibile per chiunque desideri modificare il proprio dispositivo, procedendo all’installazione di una ROM modificata o semplicemente preparare un Nandroid backup.

L’ultima volta che vi abbiamo parlato della recovery, il team ha aggiunto il supporto a Razer Phone, Redmi 5 e alcuni modelli di Galaxy Tab S2. Nel corso dell’ultimo mese, sono stati aggiunti al roster tanti nuovi dispositivi, compresa l’ultima ammiraglia di Motorola.

Smartphone che ricevono TWRP

  • Xiaomi Redmi 5A ( riva )
  • Xiaomi Redmi Note 5A / Redmi Y1 Lite ( ugglite )
  • Xiaomi Redmi Note 5A / Redmi Y1 ( ugg )
  • Samsung Galaxy S4 Mini – International 3G ( ripee )
  • SamsungGalaxy S4 Mini – International LTE ( ripee )
  • SamsungGalaxy S4 Mini – International Dual SIM ( ripee )
  • SamsungGalaxy A5 2016 – Modello Exynos ( a5xelte )
  • Samsung Galaxy A3 2016 – Modello Exynos ( a3xelte )
  • Motorola Moto Z2 Force ( nash )
  • LG Stylo 2 Plus ( ph2n )
Leggi anche:  Samsung perde terreno nella sfida contro Apple: nel Q4 2017 dati poco incoraggianti

Importante sottolineare che, come promesso dal team, OnePlus 3 e 3T ora utilizzano una singola build unificataproprio come LineageOS.

È possibile scaricare TWRP dal sito ufficiale, oppure scaricare l’app direttamente dal Play Store. In entrambi i casi, è necessario procedere allo sblocco del bootloader del proprio device.