Sky innalza un muro davanti a Premium: nuovo abbonamento e TV Gratis in regalo

Tira una brutta aria in casa Sky. Negli ultimi giorni, la pay tv di Milano Rogoredo si è vista scappare da sotto il naso due eventi particolarmente ambiti per gli abbonati che amano lo sport ed il calcio.

Procediamo per gradi. Lunedì, nel corso di una riunione fiume della Lega Serie A, i diritti del massimo campionato calcistico nazionale sono stati assegnati a MediaPro, società catalana attiva nel mondo delle telecomunicazioni. Il gruppo si è aggiudicato tutta la Serie A con un’offerta di 1,05 miliardi di euro, battendo la concorrenza di Sky e Mediaset (ferme complessivamente a 800 milioni di euro).

Sky dopo il calcio perde anche le Olimpiadi

Ieri, per tutti coloro che amano gli sport invernali è arrivata un’altra mazzata. A differenza dalle aspettative, Eurosport, società detentrice dei diritti di Pyeongchang 2018, ha deciso di non trasmettere i Giochi Olimpici sulle reti Sky.

Il gruppo Discovery, infatti, non ha trovato l’intesa con la pay tv che ospita il canale. Ergo, i clienti Sky non potranno godersi le Olimpiadi invernali in scena sino al prossimo 25 Febbraio.

Come vedere i Giochi olimpici

Le Olimpiadi saranno quindi visibili ai soli abbonati Mediaset Premium e a tutti coloro che sono in possesso di una sottoscrizione ad Eurosport Player.

In chiaro, invece, i Giochi saranno trasmessi da Rai 2 e da Rai Sport. La tv di Stato si è aggiudicata un monte di 100 ore per le dirette dalla Corea del Sud.