Apple

L’esperienza di Apple con i dispositivi che esplodono non è ancora finita, a quanto pare. Un nuovo rapporto conferma che un iPhone sia completamente esplosa in un parrucchiera. Non abbiamo ancora molte notizie relative al dispositivo. Un video è stato però pubblicato dal Daily Mail e mostra un telefono che esplode in un parrucchiere con dentro operatori ed un cliente.

La telecamera a circuito chiuso è riuscita a registrare l’incidente. Il video però, non mostra chiaramente il dispositivo ma solo le fiamme generate a causa dell’esplosione. Uno dei lavoratori ha registrato le conseguenze dell’incidente, rivelando che il dispositivo era un iPhone. Dovrebbe trattarsi di un iPhone 6s.

Un nuovo caso di esplosione colpisce un dispositivo Apple

 

Questa non è la prima volta che un iPhone esplode, anche se ci possono essere altri fattori che causano il surriscaldamento della batteria ed alla fine prendere fuoco. La maggior parte dei casi prevede l’uso di caricabatterie o cavi di terze parti che portano a tali incidenti e questo è uno dei motivi per cui i produttori consigliano di utilizzare solo accessori certificati e originali. Apple deve ancora intervenire sulla questione, ma è certo che la società la esaminerà.

Leggi anche:  iOS 11.2.5 è un disastro: troppi bug e le App crashano su tutti i device

Smartphone

Siamo certi che Apple anche se dovesse accertare le cause legate al problema non rilascerà alcuna dichiarazione ufficiale. L’azienda starebbe comunque indagando sul problema. Nel frattempo, consigliamo a tutti di tenere d’occhio i loro smartphone ogni volta che vengono posti sotto carica, sebbene recenti incidenti, tra cui quest’ultimo, possano ugualmente verificarsi anche quando i device non sono messi sotto carica. Restate sintonizzati, perché le brutte notizie in casa Apple non finiscono quì.