Huawei
Huawei

Huawei presenterà il suo smartphone di punta, il P20 il prossimo 27 Marzo nel corso di un evento a Parigi. Mentre la società dovrebbe lanciare il P20 e il P20 Plus / Pro, non dovrebbe mancare neanche il P20 Lite.

Il telefono è già apparso in un video rendering a 360 gradi ed è stato recentemente certificato dalla FCC. In queste ore, il dispositivo è trapelato tramite altre immagini live che suggeriscono una somiglianza evidente con l’iPhone X. Oltre al notch dello schermo ispirato all’iPhone X, troviamo una disposizione verticale simile per l’impostazione della doppia fotocamera.

Huawei pronta a stupire con la nuova serie P

 

Lo smartphone dovrebbe montare uno schermo da 5,8 pollici con un rapporto di aspetto 18: 9. Tuttavia, le immagini contraddicono le misurazioni della FCC che menzionavano la risoluzione di 2280 x 1080 ed un display da 6,1 pollici con rapporto di aspetto 19: 9. A complicare ulteriormente le cose, i rendering 3D recentemente trapelati mostrano un display da 5,7 pollici. Lo smartphone sarà realizzato in vetro e metallo, misura circa 148 x 71 x 7,2 mm. Sarà caratterizzato da una porta USB Type-C sul fondo accanto al jack audio da 3,5 mm. Tuttavia, è probabile che le varianti di fascia più alta arrivino senza il jack per le cuffie.

Il Huawei P20 Lite monterà una batteria da 2900 mAh come da certificazione FCC. Il dispositivo monta un sensore di impronte digitali sul pannello posteriore. Per quanto riguarda il sistema operativo, si prevede che sarà equipaggiato con Android Oreo unito alla EMUI 8.0. È probabile che lo smartphone arrivi con un processore Kirin 970 o un Kirin 659. Lo smartphone è dotato di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna e ci sarà un’altra variante con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Parlando del rendering 3D, il video a 360 gradi trapelato in precedenza è stato condiviso da TigerMobiles in collaborazione con il noto leakser Steve H (@OnLeaks). I rendering mostrano il design del dispositivo in tutta la sua bellezza.

Leggi anche:  Huawei P20, tante novità per lo smartphone e addirittura 3 fotocamere posteriori