MIUI 10
MIUI 10, il nome della nuova UI di Xiaomi `

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di MIUI 10, nuova interfaccia utente annunciata dal VP di Xiaomi e che dovrebbe essere presentata nel corso dei prossimi mesi. Vi abbiamo anche comunicato la notizia secondo la quale la società ha avviato un sondaggio per far scegliere ai suoi utenti il nome dell’interfaccia stessa: MIUI 10 o MIUI X.

Oggi invece vi mostriamo un presunto elenco che riporta i nomi dei dispositivi Xiaomi idonei a ricevere l’aggiornamento alla nuova UI.

Nel mese scorso, Xiaomi ha confermato che MIUI 9 sarebbe arrivata su ben 40 dispositivi Xiaomi, includendo persino alcuni smartphone del 2012. L’azienda cinese ha successivamente riferito nel novembre dello scorso anno che la ROM MIUI 9 Global Stable sarebbe stato l’ultimo aggiornamento per alcuni vecchi dispositivi come Xiaomi Mi 2, Mi 2S, Mi 4i, Mi Note, Redmi Note 4G, Redmi 2 e Redmi 2 Prime.

Quali smartphone riceveranno MIUI 10?

MIUI 10, ovviamente, non arriverà sui device sopracitati; ora, i seguenti prodotti riceveranno l’aggiornamento a MIUI 10:

  • Xiaomi Mi MIX 2, MI MIX,Mi MIX 2S (in arrivo)
  • Xiaomi Mi 6, Mi 5S Plus, Mi 5S, Mi 5, Mi 5X, Mi 4S, Mi 4C, Mi 4, Mi 3
  • Xiaomi Mi Note 3, Mi Note 2
  • Xiaomi Mi Max 2, Mi Max Prime, Mi Max,
  • Xiaomi Redmi Nota 5A, Redmi Nota 4X, Redmi Nota 4, Redmi Nota 3, Redmi Nota 3 Pro / Prime, Redmi Nota 2, Redmi Nota 4G Prime,
  • Xiaomi Redmi 5, Redmi 5 Plus, Redmi 5A, Redmi Y1, Redmi Y1 Lite, Redmi 4, Redmi 4X,
  • Redmi 4 Prime, Redmi 4, Redmi 4A, Redmi Pro, Redmi 3S Prime, Redmi 3S, Redmi 3, Redmi 3X
  • Mi Pad 3, Mi Pad 2, Mi Pad
Leggi anche:  Xiaomi Mi 7, prezzo salato anche in Cina: scopriamo i motivi

Al momento della stesura di questo articolo, non sono disponibili informazioni sulle nuove funzionalità e modifiche che arriveranno su MIUI 10. La MIUI 9 è stato ufficializzata a luglio dello scorso anno ed è stato distribuita agli utenti finali attorno agli inizi di novembre. È dunque probabile che la società adotti la stessa strategia; ciò detto, in caso di ulteriori novità, non mancheremo di aggiornarvi