Come migliorare la connessione Wi-Fi
Come migliorare la connessione Wi-Fi

Non esiste niente di più antipatico al mondo del blocco della connessione internet e dover continuamente a mettere in pausa un video su Youtube a causa della scarsa connessione. Oggi vi spiegheremo qualche piccolo trucco per migliorare la velocità del Wi-Fi che avete a casa vostra.

Ovviamente, se la vostra connessione è la classica 7 Mega, non aspettatevi miracoli. La nostra è una semplice guida per migliorare la velocità. Non spiegheremo come aumentare la velocità a 20 Mega se il vostro contratto ne prevede 7.

Ecco come migliorare la velocità del vostro Wi-Fi

Se non l’avete mai notata, la differenza tra la connessione utilizzando un cavo con PC fisso e il Wi-Fi è abbastanza notevole. Quello che andremo a spiegarvi oggi è come ridurre al minimo il gap tra le due connessioni. Se il problema della vostra connessione è di tipo hardware sarà necessario acquistare dei nuovi componenti aggiuntivi. Se invece non è questo il vostro caso, basteranno solo dei piccoli accorgimenti.

Per prima cosa dovete scegliere una posizione adatta per posizionare il vostro modem, la posizione ideale è in centro alla vostra abitazione, per permettere alla linea di arrivare comodamente in tutte le stanze. Questo però non è sempre possibile, assicuratevi però che il vostro modem non sia all’altezza del pavimento e che non sia accanto ad un muro portante. Un altro sistema da adottare è quello di controllare le antenne. Se le antenne sono interne non potrete agire in nessun modo se non provando ad inclinare il modem. Al contrario, se sono esterne, potrete cercare di direzionarle anche se il metodo più efficace è quello di disporle perpendicolarmente, quindi verso l’alto.

Estendere il segnale

Se vivete in una casa molto grande o se il vostro modem è in taverna e non arriva il segnale al secondo piano, potete acquistare degli adattatori Powerline. Gli adattatori estenderanno il raggio della vostra connessione sfruttando l’impianto elettrico della vostra casa. Vi basterà inserirne uno nella presa del vostro computer, con il cavo ethernet per trasmettere il segnale e l’altro nella stanza in cui volete la copertura Wi-Fi.

Un’altra soluzione potrebbe essere il Range Extender in alternativa alle Powerline. In questo caso il segnale Wi-Fi viene diffuso nell’aria. Basta posizionarne uno in prossimità della stanza che volete coprire e collegarlo con il modem principale. Il gioco è fatto. Ricordatevi di non posizionare il Range Extender al limite della vostra copertura, investite su un prodotto di fascia media o superiore se volete una connessione abbastanza veloce.