Con il lancio di Huawei P20, a distanza di un mese, ci aspettiamo di vedere ulteriori aggiornamenti e perdite riguardo al dispositivo e alle sue due varianti. L’ultima riguarda il sistema operativo che gli utenti possono trovare installato sul dispositivo appena estratto dalla confezione. Le fonti pensano che ora sarà una combinazione di un aggiornamento coniato all’interfaccia EMUI che Huawei utilizza in esecuzione su Android Oreo 8.1.

Secondo XDA-Developers, sono stati ottenuti nuovi file di sistema operativo per Huawei P20 e una recensione di questi mostra che Huawei ha portato il sistema operativo fino ad Android 8.1 Oreo. Uno dei vantaggi che questo può offrire ai consumatori è che gli sviluppatori di app di terze parti saranno in grado di utilizzare le capacità di intelligenza artificiale di Kirin 970 utilizzando una nuova API di reti neurali. Huawei ha infatti sottolineato la presenza di I.A. (Intelligenza Artificiale) quando ha lanciato Kirin 970.

Android Oreo 8.1. ci sarà senza dubbi anche con Huawei P20 con l’ultimo aggiornamento.

I file esaminati suggeriscono inoltre che Huawei ha aggiornato EMUI dalla versione 8.0.1 alla versione 8.1. Non è ancora chiaro quali modifiche o miglioramenti includano quest’ulteriore aggiornamento. E nel frattempo, secondo alcuni rapporti recenti, Essential ha deciso di saltare Android 8.0 Oreo e passare direttamente alla versione 8.1. Questa decisione è stata guidata da problemi di stabilità secondo Essential.

Leggi anche:  Essential Phone: niente Android 8.0, arriva direttamente l'8.1

Invece, la transizione di Huawei per passare direttamente alla versione 8.1 di Android Oreo sembra essere più un segno. Infatti, l’aggiornamento è stato disponibile per gli sviluppatori abbastanza a lungo da consentire loro di capire come ottenerlo sui propri dispositivi. Prevediamo che più produttori inizieranno a scegliere questa opzione per i loro nuovi dispositivi.