E’ inutile nasconderlo. Siamo tutti in attesa del 25 Febbraio, giorno in cui a Barcellona – in occasione del Mobile World Congress – sarà finalmente svelato il nuovo Samsung Galaxy S9. Il prossimo dispositivo top di gamma della casa sudcoreana si impegna ad essere il vero protagonista della primavera hi-tech, anche grazie ad una sfida tutta da gustare con iPhone X di casa Apple.

Non solo Samsung Galaxy S9

Anche se le luci della ribalta sono su Galaxy S9, c’è da considerare che il flagship non sarà l’unica sorpresa prevista da Samsung per questo 2018.

In un documento top secret riguardanti le beta di Android Oreo, sono stati svelati i codici segreti dei terminali in attuale sviluppo.

Molto interessante è la presenza del dispositivo nominato “astarqlte”. Questo, infatti, dovrebbe rappresentare il tanto annunciato Galaxy S9 Active (variante di medio livello di Galaxy S9).

Immancabili ovviamente i Galaxy Note 9, che arriveranno all’inizio del prossimo autunno.

Grandi novità per la fascia media

Grandi novità, invece, per i device di fascia media: tra questi troviamo i Galaxy C10 e C10 Plus. Samsung, inoltre, provvederà a rinfoltire la serie Galaxy J con ulteriori item: in ordine avremo J2, J4, J6, J8 e J3 Neo.

Nel documento sono stati ritrovati altri codici non ancora decifrati. Considerando che molti codici potrebbero ricondurre a tablet, potrebbero esserci comunque molte sorprese in corso d’opera da parte del brand.