Samsung Galaxy S9, accidenti che prezzo!

I Galaxy S9 e Galaxy S9 + saranno i nuovi smartphone top di gamma di Samsung. Sembra però, che la società non introdurrà significativi cambiamenti a livello di design. Se stavate aspettando una riprogettazione completa, potreste rimanere delusi poiché potrebbero esserci solo piccoli cambiamenti. Samsung sembra aver scelto di mantenere lo stesso design che abbiamo visto sui Galaxy S8 e Galaxy S8 + ad eccezione delle cornici sottili.

Anche un paio di immagini di schemi CAD trapelate online sul Galaxy S9+ confermerebbero questa ipotesi. Un insieme di schemi rivelati da @OnLeaks mostra che il Galaxy S9 + avrà un aspetto quasi identico al Galaxy S8+. Le cornici sembrano essere più arrotondate rispetto al suo predecessore. C’è la convinzione che le cornici arrotondate potrebbero rendere il telefono più comodo da tenere, in modo da evitare tocchi accidentali dei display laterali che aprirebbero un’app o una funzione.

Trapelano nuove indiscrezioni sui prossimi device Samsung

I cambiamenti principali dovrebbero riguardare le dimensioni nella parte inferiore. Gli schemi trapelati mostrano il Galaxy S9+ più corto di 1.7mm rispetto al Galaxy S8+. Anche la posizione dello schermo e dell’auricolare sembrano essere leggermente cambiate. Un altro cambiamento molto atteso sarà quello del sensore per le impronte digitali che sarà posizionato sotto la doppia fotocamera del Galaxy S9 + per renderlo facilmente raggiungibile. Secondo i rapporti recenti, il Galaxy S9 ed il Galaxy S9 + saranno dotati della tecnologia di rilevamento IntelligentScan, una combinazione tra la scansione dell’iride e la scansione facciale.

Dovremo attendere per sapere se la funzione sarà basata sul software o se ci sarà qualche nuovo componente hardware che la renderà unica. Samsung ha già spedito gli inviti ai media per un evento che si terrà il 25 febbraio al MWC 2018 di Barcellona. I prossimi device della casa Sud-Coreana avranno caratteristiche legate alla fotocamera migliorate, come fatto intendere anche dall’invito rivolto alla stampa. Dato che manca meno di un mese alla presentazione ufficiale, basterà ancora un po’ di pazienza prima di scoprire tutto ma propri tutto sui nuovi Galaxy.