OnePlus 5T in un cactus test

OnePlus ha dato il via al lancio ufficiale di OxygenOS 5.0.2 per OnePlus 5T; il firmware è basato su Android 8.0 Oreo e ora viene distribuito via OTA, e sarà disponibile in Europa nel corso delle prossime settimane.

Secondo il changelog ufficiale, il pacchetto include correzioni di bug e miglioramenti generali e, sebbene OnePlus non entri nei dettagli, specifica l’implementazione delle Patch CPU CVE-2.017-13.218.

Inoltre, la funzione Quick Settings riceve un nuovo design; molte applicazioni sono state aggiornate: l’applicazione Launcher ora passa alla v2.2, l’applicazione Galleria a v2.0, e le applicazioni meteo e file manager, rispettivamente, alla v.1.9 e v.1.7.6.

Ovviamente, essendo una ROM basata su Oreo, troviamo la modalità Picture in Picture, compilazione automatica, notification dots, una nuova interfaccia utente per l’applicazione Fotocamera, vari filtri di bellezza, nuova scheda “Luoghi” all’interno della app Galleria e ottimizzazioni varie per quanto riguarda l’autonomia e la gestione delle risorse in background.

OnePlus 5T (a proposito, avete letto la nostra recensione?) è stato presentato a fine novembre con OxygenOS 4.7, basata su Android 7.1.1 Nougat. I lavori per l’aggiornamento ad Android Oreo ha avuto inizio subito dopo il lancio del device, ed il programma beta è partito il mese di dicembre.

Leggi anche:  Problemi con la batteria del Mi A1, Xiaomi sta cercando soluzioni

Come al solito, l’aggiornamento OTA sarà accompagnato da una notifica; ovviamente si potrà forzare la ricezione recandosi nelle impostazioni di sistema. In entrambi i casi, è consigliato scaricare il tutto da rete Wi-Fi.