Torniamo a parlare di processori Mediatek, e questa volta lo facciamo con Helio P38. Stando a quanto condiviso da una fonte del settore – in Cina, NdR, il chip sarà un feroce concorrente di Snapdragon 632, processore di casa Qualcomm che dovrebbe debuttare su Xiaomi Redmi Note 5.

Helio P38 godrà di una configurazione octa-core, la quale prevede quattro core Cortex A53 e quattro Cortex A73 per alte prestazioni. Il primo dovrebbe essere un set-up a basso consumo che si occuperà della maggior parte delle operazioni al fine di preservare la durata della batteria; in tal senso non dovrebbe superare la frequenza di 1.6GHz.

Il cluster Cortex A73 sarà presumibilmente in grado di lavorare fino a 1,8 GHz e dovrebbe entrare in gioco solo quando la sua controparte più conservatrice non sarà in grado di gestire il compito assegnato dall’utente.

Sebbene la fonte non abbia chiarito se il P38 utilizzerà nuclei modificati – vedi i Kyro di Qualcomm, tale scenario è estremamente improbabile a causa degli elevati costi di sviluppo associati ad un design proprietario, tenendo altresì presente il fatto che parliamo pur sempre di un chip midrange.

Leggi anche:  Xiaomi Mi MIX 2S: cosa sappiamo sul top gamma e le specifiche tecniche definitive

Helio P38 dovrebbe caratterizzarsi per la presenza di chip grafico ARM Mali-G72 MP3 con clock a 650MHz / 700MHz. Il debutto dovrebbe avvenire in India, dove MediaTek ha appena annunciato una grande iniziativa nel mobile, che promette di sostenere e guidare l’innovazione nei segmenti mid-range ed entry level.