CryptoCelebritiesLa tecnologia che il Bitcoin ha portato alle luci della ribalta, utile per la creazione di catene di validazione tra nodi di un network, vale a dire il blockchain, può sì servire la causa della validazione degli scambi tra i  portafogli di monete virtuali (come anche tanti altri usi ancora poco esplorati), ma per il momento il trend sembra andare verso la direzione del collezionismo virtuale. Infatti, dopo la creazione del sito per la compravendita tramite criptovaluta dei “kitten” virtuali, adesso nasce CryptoCelebrities la versione che permette l’acquisto di personaggi famosi tramite Ethereum.

Il funzionamento del “gioco” (leggasi investimento pazzerello) è molto semplice: quando un collezionista compra il token di un personaggio, il 3% della somma spesa va alla celebrità stessa, cosa che accade solo per quelli che il sito chiama “contratti intelligenti” che sono stati ufficializzati dal personaggio in questione, che può tra l’altro decidere di  devolvere tale somma in beneficienza direttamente tramite il sito stesso; mentre un’altra parte va a CryptoCelebrities. Questo implica che il nome dell’acquirente appaia sulla blockchain e quindi sul sito.

Per poter essere nuovamente comprato, quel contratto deve essere pagato all’attuale proprietario il doppio del prezzo iniziale (o 1,2 volte se il prezzo è superiore a 0,05 ETH oppure 1,15 volte se il prezzo è superiore a 0,5 ETH). Per poter effettuare queste operazioni è necessario collegarsi al sito tramite browser Chrome o Mozzilla Firefox e possedere un wallet MetaMask che contenga gli Ethereum necessari.

Fin qui tutto normale, internet sappiamo da tempo essere popolato da ogni genere di stranezza. Aprendo la pagina del sito che funge da catalogo delle “celebs” si nota innanzitutto che queste sono in numero limitato e per adesso sono in tutto 368. La cosa davvero sconvolgente è che settando il filtro di ricerca in modo da avere prima i contratti che richiedono più denaro per essere comprati, si nota che i token dei primi 8 vip sono stati acquistati per un valore totale di circa 1,16 milioni di dollari. Queste sono in ordine di popolarità: Donald Trump, Elon Musk, Vitalik Buterin(uno dei co-creatori di Ethereum), Satoshi Nakamoto (pseudonimo del creatore del protocollo Bitcoin), Barack Obama, Kim Kardashian, Kim Jong-Un e Vladimir Putin. Viceversa sul versante “economico”, attualmente la celebrità meno costosa è Jason Derulo il cui prezzo è di soli 6 ETH corrispondenti a circa 6000$.

È stata anche paventata la possibilità che il sito fosse una truffa. A proposito di questo, tra le FAQ (domande frequenti) del sito si può leggere che:

Noi riceviamo una piccola percentuale su ogni transazione quando il contratto di una celebrità viene comprato. Questo è tutto. Non c’è nessuna truffa e nessuna richiesta nascosta. Se vedi un contratto sul marketplace e vuoi comprarlo, puoi farlo pagando l’intero importo e poi è tuo. Finisce lì”.

Riguardo al rapporto con le celebrità in questione il sito fa sapere che a partire da marzo saranno pagate tutte le royalties.