LG logo 2018

LG Electronics ha stabilito un nuovo record annuale di profitti. La divisione mobile, invece, continua a soffrire terribilmente, come rivelato dal rapporto finanziario consolidato della società per il quarto trimestre del 2017. Le sue vendite totali sono ammontate a circa 16 miliardi di dollari 31 dicembre, con 344 milioni di reddito operativo. L’utile di LG per l’intero anno ammonta ad oltre 2,23 miliardi di dollari. Si tratta del risultato più alto che la società ha fatto registrare nell’ultimo decennio, superando quello del 2009. Il successo è quasi esclusivamente attribuito alla divisione intrattenimento dell’azienda. Quest’ultima ha visto il suo reddito operativo aumentare più del doppio durante il trimestre, avendo raggiunto i 346 milioni. Anche la divisone di elettrodomestici ha ottenuto ottimi risultati concludendo l’ultimo trimestre del 2017 con oltre 75 milioni di ricavi.

LG sta rivedendo i piani del 2018 dopo l’ennesima perdita

Il settore mobile di LG continua la sua dura battaglia, superando i 200 milioni di negativo. Anche se questa è solo la terza perdita consecutiva, i risultati del primo trimestre 2017 hanno generato un profitto marginale a causa dei massicci sforzi di riduzione dei costi. La divisione smartphone del gigante tecnologico di Seoul ha speso due anni e mezzo negli ultimi tre anni, registrando pesanti perdite. Le vendite di dispositivi mobili risultano ancora in crescita del tre per cento su base annua, con il produttore che ha attribuito l’aumento principalmente all’arrivo della serie V30 ed al Pixel 2 XL di Google, prodotto sempre dalla società.

Leggi anche:  LG G6 ed LG V30 pronti a ricevere Android 8.1 Oreo

L’azienda ha risentito di aumenti generalizzati dei prezzi nel mercato dei componenti ed ha anche effettuato importanti investimenti per promuovere il V30. Il piano di LG per il 2018 prevede di concentrarsi sugli smartphone Android di fascia media e di fascia alta per i prossimi 12 mesi. L’obiettivo principale è quello di continuare a ridurre le perdite. Il produttore di smartphone ha recentemente indicato che sta rinnovando la sua strategia di prodotti e smetterà di rilasciare annualmente nuovi device. Ci si aspetta che il cambiamento porti ad un lancio ritardato del successore del G6, che in precedenza avrebbe dovuto debuttare al MWC 2018 alla fine del mese prossimo. Invece di un dispositivo completamente nuovo, LG è più propensa ad utilizzare la fiera di Barcellona, ​​in Spagna, come un’opportunità per introdurre una versione rivisitata e basata sull’Intelligenza Artificiale del V30 Plus.