Xiaomi Mi 7

Xiaomi sarà presente al Mobile World Congress 2018 di Barcellona ma non aspettatevi sorprese. Anzi, non aspettatevi proprio nulla perché possiamo dirvi con certezza che il produttore cinese non presenterà alcun dispositivo. Xiaomi Mi 7 non sarà mostrato in questa occasione.

LEGGI ANCHE: Arrivano i primi aumenti dopo l’approvazione della fatturazione mensile

A rivelarcelo è stata la responsabile della comunicazione di Xiaomi affermando che saranno presenti alla kermesse catalana ma che non ci sarà alcuna conferenza stampa. Non sappiamo il motivo di questa scelta e la stessa responsabile dell’azienda non ha rivelato ulteriori dettagli.

Grandissima delusione, dunque, per gli appassionati Xiaomi che per la seconda volta perdono l’occasione di poter ammirare prodotti nuovi al Mobile World Congress di Barcellona. In più, Xiaomi avrebbe potuto confrontarsi direttamente con Galaxy S9 che sarà presentato il 25 febbraio proprio nella città catalana.

Detto questo, con tutta probabilità Xiaomi Mi 7 sarà presentato in un evento esclusivo, dedicato interamente a lui. Una presentazione che immaginiamo possa tenersi in Patria a cavallo tra il mese di marzo e aprile. Una scelta sicuramente discutibile ma che evidentemente ha dei buoni motivi alle spalle.

Xiaomi Mi 7, ecco come dovrebbe essere

Lo smartphone dovrebbe presentarsi agli occhi degli utenti con un design minimale, caratterizzato da linee semplici che accentuano lo schermo. Un pannello da circa 6 pollici di diagonale che occuperà quasi tutta la scocca lasciando quest’ultima di dimensioni pratiche. Uno schermo con un’elevata risoluzione ed un aspect ratio di 18:9.

Il cuore di questo nuovo top di gamma con Android Oreo non può che essere lo Snapdragon 845. Si tratta del nuovo processore Octa Core realizzato da Qualcomm e supportato da 6 GB di RAM e fino a 128 GB di memoria interna. O almeno è quello che immaginiamo sulla base delle indiscrezioni precedenti.

I sistemi di sblocco del dispositivo dovrebbero essere due: scanner di impronte e scanner del volto. Il comparto multimediale sarà caratterizzato da una fotocamera anteriore e da una doppia fotocamera posteriore da 16 MegaPixel. Come sempre non mancherà un modem LTE, WiFi Dual Band, Bluetooth, NFC e GPS.

Inutile parlare di prezzo anche se i più sicuri parlano di circa 400 dollari. Almeno nella versione di partenza perché Xiaomi Mi 7 dovrebbe essere disponibili in più varianti, differenti principalmente per i tagli di memoria.