Xiaomi Mi 7: render
Xiaomi Mi 7: render

I device della serie Mi di Xiaomi da sempre si caratterizzano per prezzi bassi, molto bassi: ad esempio, Xiaomi Mi 6 è stato lanciato lo scorso anno a soli 2.499 Yuan, circa 395 dollari al cambio.

Stando a quanto emerso in Rete nel corso delle ultime ore, Xiaomi Mi 7 potrebbe essere lo smartphone Mi più costoso di sempre. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 3.000 yuan, circa 475 dollari al cambio.

Perchè Mi 7 costerà così tanto

L’aumento del prezzo sarebbe giustificato dall’implementazione di specifiche tecniche da urlo. Ora, Xiaomi Mi 7 arriverà in due due varianti: Mi 7 Standard Edition e Mi 7 Plus.

Entrambe le versioni avranno un display in 18: 9, ed ovviamente differiranno per la diagonale del display: 5,65 pollici per Mi 7 e 6.01 pollici per Mi 7 Plus. I pannelli degli smartphone saranno realizzati da Samsung, indi per cui è scontato attendersi l’utilizzo della tecnologia OLED.

Il duo opterà per un doppio sistema di autenticazione biometrica: alla tecnologia di sblocco con impronta digitale sarà affiancato un sistema di riconoscimento facciale supportato dall’intelligenza artificiale. Non mancherà poi la ricarica wireless, per un top gamma spaziale.

xiaomi mi 7

Il chipset è cosa scontata: Snapdragon 845 di Qualcomm. Il modello base avrà poi 6GB di RAM e 64GB di storage interno, mentre la variante Pro arriverà in versione Ceramica – come da tradizione Xiaomi – con 8GB di RAM e 128GB di storage.

Niente MWC, come vi abbiamo comunicato poche ore fa: la presentazione si terrà in Cina, in occasione di un evento dedicato.