Giusto in tempo per il suo decimo anniversario, Apple potrebbe finalmente concludere la commercializzazione del MacBook Air, secondo un nuovo rapporto di Digitimes. Apple ha già tagliato fuori dalla sua linea di prodotti il MacBook Air da 11 pollici nel 2016 mentre la variante da 13 pollici è rimasta al suo posto. Anzi ha anche ottenuto un piccolo aggiornamento lato processore nel corso del 2017. Ricordiamo che l’ultima revisione del dispositivo ha aggiornato il processore I5 alla settima generazione. Di certo questo upgrade non risolve il fatto che lo schermo e le cornici del portatile siano al giorno d’oggi impresentabili e lontane dall’attuale gamma di Macbook lanciata da Apple. Per non parlare del prezzo che si è costantemente mantenuto tra i 900 ed i 1000 euro. La concorrenza Windows a questi prezzi è in grado di offrire prodotti con schermi 2K e processori I7 di ultima generazione.

Apple potrebbe presto eliminare il MacBook Air dalla sua serie di portatili

Di certo in casa Apple si tratta del dispositivo più economico e per chi vuole vivere dell’esperienza MacOS senza spendere un patrimonio continua ad essere una buona soluzione. Anche per via del fatto che si tratta di un dispositivo sottile, leggero e facilmente trasportabile e soprattutto dalle buone prestazioni.  Nel suo rapporto, Digitimes afferma che la General Interface Solution, un produttore di pannelli touch con sede a Taiwan, dovrebbe ricevere un grosso ordine da parte di Apple per la produzione di nuovi display LCD. Secondo le fonti di Digitime, questi display saranno destinati ad un “MacBook entry-level da 13 pollici”. Il MacBook è stato originariamente il portatile entry-level dell’azienda di Cupertino quando è stato introdotto come sostituto dell’iBook nel 2006.

Leggi anche:  Surface vs Mackbook: gli utenti preferiscono il dispositivo di Microsoft

Successivamente è stato lentamente soppiantato dal MacBook Air. Quest’ultimo è diventato molto elegante e costoso (molto simile all’attuale MacBook), prima di diventare il modello base per eccellenza. Quello che sorprende è che il MacBook entry-level sarà un portatile da 13 pollici. L’attuale MacBook, che parte da 1300 dollari, è un dispositivo da 12 pollici. In genere più piccolo è il portatile, meno è economico. Le voci di un nuovo MacBook da 13 pollici a basso costo potrebbero non avere assolutamente senso al momento, ma certamente le voci sul ritiro dalla commercializzazione del MacBook Air risulterebbero più che fondate. Restate sintonizzati.