Gmail aggiunge degli add-on ufficiali
Gmail aggiunge degli add-on ufficiali

Nel mese di ottobre, Google aveva rilasciato dei nuovi componenti per la casella di Gmail in una versione però “instabile”, non definitiva. Si trattava di un developer preview. Oggi invece, questi add-on sono ufficiali e disponibili per tutti.

La posta elettronica, per la maggior parte degli utenti è uno strumento indispensabile per il lavoro. Prima era necessario utilizzare diverse applicazioni per compensare le mancanze di Google ma da oggi non sarà più necessario.

Google aggiunge dei nuovi componenti a Gmail disponibili per tutti

Grazie a questi componenti aggiuntivi, molte operazioni all’interno della casella Gmail saranno semplificate. Basta installarle una sola volta dal computer, per poi ritrovarle anche in altri client come smartphone o tablet. La procedura di installazione è molto semplice, basta recarsi nella propria casella email e cliccare l’icona delle impostazioni (quella a forma di ingranaggio). Selezionare successivamente “Componenti aggiuntivi” e installare quelli che più fanno al caso vostro.

Ecco una piccola lista degli add-on disponibili per rendere più poliedrica la casella di posta elettronica Gmail:

  • Asana: permette di trasformare le comunicazioni in attività gestite con il team.
  • Dialpad: vi permette di scambiare messaggi e chiamate con colleghi.
  • DocuSign: permette di firmare documenti senza programmi esterni. In arrivo a breve.
  • Hire: Offre la possibilità di aggiungere candidati nelle offerte di lavoro.
  • Intuit QuickBook Invoicing: permette ai clienti di pagare online e traccia le ricevute di pagamento.
  • ProsperWorks: permette di gestire un pacchetto clienti con attività, meeting e altro.

E ancora

  • RingCentral: integrata con l’applicazione per mobile e consente di gestire le chiamate e i messaggi con i clienti.
  • SmartSheet: aggiunge contenuti collegati alla piattaforma SmartSheet per la gestione dei lavori di gruppo.
  • Streak: consente di proporre offerte commerciali con una scheda informativa molto ricca.
  • Trello: integra Gmail con Team e offre la possibilità di trasformare le email in attività per un gruppo di lavoro.
  • Wrike: svolge funzioni molto simili alla precedente, ovviamente sulla piattaforma Wrike.

Ricordo che i componenti sono disponibili per tutti. Non vi resta che andare nella vostra casella Gmail per scaricare quello che vi serve.