HTC U12

HTC non presenterà il suo nuovo top di gamma al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. A darne notizia sono i colleghi di Android Headlines, informati direttamente da una fonte interna all’azienda di Taiwan che ha aggiunto come HTC stia pianificando un evento tutto suo, dopo il MWC 2018.

LEGGI ANCHE: MWC 2018, ecco i migliori smartphone che ci aspettiamo di vedere

Non è stata specificata una data ma probabilmente, aggiungiamo, si terrà tra i mesi di marzo e aprile. Il motivo di un evento a parte dipenderebbe dalla decisione di evitare il confronto con i rivali, uno fra tutti Samsung Galaxy S9. Coccolare i giornalisti e gli addetti in una presentazione riservata è sempre una buona idea.

HTC U12, le possibili caratteristiche dello smartphone

Il nome HTC U12 non è stato ancora confermato, ma questo è comunque il più probabile per il futuro top di gamma del gruppo. Sono poche le informazioni sul suo conto ma possiamo immaginare uno smartphone molto simile all’attuale HTC U11 ma con una migliore ottimizzazione degli spazi e quindi delle cornici.

Lo schermo la farà da padrona caratterizzando tutta la parte frontale grazie ad un pannello Quad HD da 5.5 pollici di diagonale ed un aspect ratio di 18:9. Sotto ci sarà posto per lo Snapdragon 845 con 6 GB di RAM ed almeno 64 GB di memoria interna. Scontata la presenza di un lettore di impronte digitali.

Quest’ultimo dovrebbe trovare posto sul retro, insieme ad una potenziale doppia fotocamera. Il tutto alimentato da una batteria da circa 3200 mAh, anche questa incastonata e sigillata in una scocca che dovrebbe essere in metallo e vetro oltre che resistente all’acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP68.

HTC U12 avrà sicuramente Android Oreo già preinstallato sullo smartphone mentre l’interfaccia di utilizzo sarà una versione rivoluzionata della Sense di HTC. Inutile provare ad immaginare il prezzo di vendita così come la diffusione del dispositivo sul mercato, un mercato dove HTC ormai stenta ad arrivare.