Google Duo
L’applicazione Google Duo continua a migliorarsi

Il team di Google dedicato allo sviluppo dell’applicazione di messaggistica Duo è sempre pronto a rilasciare nuovi aggiornamenti. In queste ore, l’app ha raggiunto la versione 26 che non introduce molte novità, ma va ad espandere le potenzialità del servizio.

Infatti, un primo teardown dell’applicazione ha mostrato come i lavori stiano convergendo verso alcune soluzione volte a migliorare l’usabilità generale. Il codice dell’APK è stato analizzato da alcuni utenti che hanno notato alcune nuove linee non presenti nella versione precedente.

Grazie ad alcune parole chiave, è stato possibile risalire alle nuove funzionalità introdotte o in fase di introduzione da parte degli sviluppatori. Una di queste è quella che permette di registrare messaggi video e inviarlo al destinatario, nel caso in cui non fosse possibile collegarsi alla rete internet. Ovviamente il messaggio pre-registrato sarà inviato non appena si tornerà online.

Inoltre sono state rimosse alcune impostazioni minori da Google Duo, soprattutto quelle relative alla fotocamera. Il tasto per selezionare quale fotocamera usare (frontale o posteriore) oltre che per escludere il microfono, è stato reso flottante e quindi sarà possibile spostarlo a piacimento in ogni angolo del display.

La notizia più importante è l’inizio dei test per l’utilizzo del codec video H.265. Gli sviluppatori, dopo aver testato differenti codec nel passato, hanno deciso di passare a questo in quanto garantisce il giusto compromesso tra qualità e compressione.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre e Vodafone: le chiamate con Android P potranno essere registrate