Oggi, l’app Astro Mail per Android basata sull’intelligenza artificiale ha ricevuto un importante aggiornamento. Con esso è stato introdotto il supporto per un calendario e l’assistente digitale Astrobot.

La decisione di aggiungere un calendario completo al client di posta elettronica è stata presa perché “ha senso”, ha detto la società.  “Lo scopo principale dell’inclusione era rendere gli utenti più produttivi risparmiando tempo“. Di solito, il passaggio da una app all’altra e la gestione manuale dei calendari in base alle informazioni inviate o ricevute via e-mail è infatti una perdita di tempo. Lo sviluppatore sostiene che il supporto del calendario è stata la caratteristica più richiesta tra gli utenti. Dunque, le funzionalità di posta elettronica e calendario sono complementari.

La soluzione appena aggiunta supporta nello specifico calendari e account Office 365 e Gmail. A differenza della maggior parte delle soluzioni simili, Astro Mail cerca di offrire agli utenti un’ampia gamma di opzioni per la gestione manuale delle e-mail, pur continuando ad automatizzare il processo. L’intento è quindi cercare di offrire il meglio di entrambi i mondi.

In pratica, l’app informa su ciò che ritiene siano messaggi importanti e consente di posticipare le e-mail o di creare promemoria e risposte tramite Astrobot. L’interfaccia vocale di Astrobot è completamente integrata con il calendario in modo da poter chiedere all’assistente particolari appuntamenti e altri dettagli.

Astro Mail unisce tutti gli indirizzi di posta elettronica con le nuove funzioni e l’aiuto di Astrobot.

Astro Mail 3.0 debutta anche con una riprogettazione dell’interfaccia. Infatti, essa adesso presenta cinque schede in basso per fornire agli utenti un rapido accesso alle nuove funzionalità. I filtri e-mail sono ora accessibili dalla parte superiore della posta in arrivo, principalmente per facilitare il processo di utilizzo da mobile. Infine, c’è anche lo Zap, funzionalità progettata per liberare la posta in arrivo, controllandola scrupolosamente. Astrobot è invece ancora più intelligente, con le suddivisioni in domande nelle categorie “Chiedi Astrobot” e “Approfondimenti”.

Potete scaricare l’ultima versione di Astro Mail gratuitamente facendo riferimento allo Store di Google.