WhatsApp: il nuovo trucco per entrare di nascosto e per spiare gli utenti legalmente

La chat più famosa in assoluto è certamente WhatsApp, servizio ormai gratuito che da anni esiste su tutti gli store più aggiornati nel mobile. Gli utenti ormai sono quasi incalcolabili dato che le cifre sono diventate a dir poco astronomiche.

Tantissimi utenti non riuscirebbero a staccarsi da questa fantastica invenzione che se non ci fosse sarebbe proprio il caso di dire che bisognerebbe inventarla. WhatsApp spesso riporta degli aggiornamenti ed in passato ha portato nuove funzioni e feature varie. 

Tra queste una delle più importanti è quella che permette di vedere l’ultimo accesso o magari lo stato di una persona. Quando entrate sapete che in alto, sotto al vostro nome, spunta la dicitura “Online“, e questo permette a tutti di capire che siete reperibili. Ma c’è un modo per evitare tutto ciò? Ovviamente sì.

WhatsApp, entrare di nascosto e spiare gli altri legalmente

Prima di tutto c’è da fare una precisazione: tutto quello che vi spiegheremo è legale e quindi non potrà portarvi problemi di nessun genere con la legge.

Partendo con il primo aspetto, ovvero entrare di nascosto, vi possiamo dire che c’è un’app che si chiama Unseen, la quale è scaricabile su Play Store. Questa intercetta tutti i messaggi che vi arrivano, permettendovi di leggerli al suo interno senza quindi collegarvi a WhatsApp. 

Così facendo avrete letto i messaggi senza entrare online e soprattutto senza risultare nemmeno per un secondo in linea. Inoltre se volete sapere in ogni momento quando una persona entra nell’app ed anche quando esce, ecco WhatsDog, applicazione che segna tutti gli orari di entrata ed uscita di una persona a scelta.