iphone 2018 iphone x

L’uscita di iPhone X è stata accompagnata da un grandissimo hype, non poteva essere diversamente considerati i cambiamenti introdotti dal nuovo Melafonino di fascia alta, modello celebrativo per festeggiare il decennale Apple nel mondo degli smartphone, un dispositivo che ha fatto molto parlare ma le vendite non sono state all’altezza e, a quanto pare, l’azienda sta pensando di ritirarlo dal suo catalogo. Questo però è già il passato, è il momento di parlare dell’iPhone 2018. Anzi, degli iPhone 2018.

L’uscita di un device marchiato Apple fa sempre notizia, in questo caso a far discutere sono le varianti che Cupertino intende offrire ai suoi clienti nei prossimi mesi. Stando a quanto riporta China Times, troverebbero conferma le voci riguardanti tre modelli. Questo scenario è stato introdotto dall’analista di KGI Ming Chi Kuo, si parla di due iPhone provvisti di display OLED, uno da 5.8 pollici e l’altro da 6.5, a completare il trittico un device LCD da 6.1 pollici.

Leggi anche:  iOS 11.2.5 è un disastro: troppi bug e le App crashano su tutti i device

Due schermi per gli iPhone 2018

I pannelli LCD saranno realizzati da Japan Display a quanto pare, da non escludere la partnership LG. Sarebbe uno schermo Full Active, quindi potenzialmente uno schermo praticamente borderless. Stando alle indiscrezioni, form factory 18:9, un dato che al momento lascia perplessi considerato che Apple fino ad oggi ha adottato soluzioni ben diverse.

Per quanto riguarda la fornitura di pannelli OLED, invece, Apple dovrebbe proseguire il sodalizio con Samsung, LG è ancora indietro per quanto riguarda la capacità produttiva.Parliamo ancora di rumors, non ci sono chiare conferme neppure circa il nome, tuttavia la variante Plus dovrebbe essere confermata, non appare campata in aria la proposta di un dispositivo più “economico” per intercettare una fascia di pubblico diversa.