Questa mattina, Acer ha annunciato un paio di nuovi dispositivi al Bett Show di Londra, che è una fiera industriale incentrata sulla tecnologia con fini educativi. Chrome OS ha riscosso successo negli Stati Uniti ed è probabile che Google e i suoi partner sperano di trovare la stessa trazione in tutto il mondo.

Acer Chromebook 11 C732

Acer sta annunciando una nuova versione del suo Chromebook 11 incentrata sull’educazione. Offre una maggiore durata su più notebook tradizionali, cosa che si riscontra spesso in dispositivi di questo genere. Il modello 11 C732 è classificato IP41 e testato fino a 122 cm/48 pollici. È dotato di una tastiera resistente agli schizzi in grado di gestire 330 ml di liquido ed è conforme alle specifiche MIL-STD 810G.

Chrome OS funziona meglio con una connessione Internet e C732 offre anche un modem LTE 4G opzionale per rimuovere i requisiti di accesso Wi-Fi. Se disponi del Wi-Fi, ha un adattatore di rete 802.11ac 2×2 per LAN senza fili. Dispone inoltre di due porte Type-C USB 3.1 Gen 1 che offrono trasferimento dati, alimentazione e uscita display e due porte USB 3.0 Type-A.

Acer ha sfruttato la linea Celeron di Intel, con i processori quad-core N3350 dual-core o N3450 disponibili, che sono core Atom basati sulla piattaforma Apollo Lake. Chrome OS è un processore meno potente generalmente soddisfacente. Il display è solo 1366×768, quindi non è richiesta molta potenza di elaborazione, ma Acer offre una vasta gamma di opzioni di visualizzazione, con pannelli IPS e TN disponibili in non-touch e IPS con touch. I display si aprono di 180°.

Acer garantisce fino a 12 ore di autonomia. Il Chromebook 11 C732 ha uno spessore di 21,3 mm/0,84, con un peso di 1,26 kg / 2,78 libbre. Sarà disponibile a partire da marzo da 279,99 dollari per il non-touch e 299,99 dollari per il modello touch.

Leggi anche:  Acer, arrivano in Italia i nuovi prodotti per il gaming, ecco quali sono

Acer Chromebook Spin 11

Acer annuncia anche una nuova versione 2 in 1 del suo Chromebook 11, con Acer Chromebook Spin 11. Offre molte delle stesse funzionalità del Chromebook 11 C732, con le stesse opzioni del processore Intel Celeron N3350 o N3450, e un display 1366×768 da 11 pollici. Ha anche due porte Type 1 C USB 3.1, insieme a 2 porte USB 3.0 Type-A per la connettività. Sarà offerto in modelli con 4 o 8 GB di LPDDR4 e 32 o 64 GB di spazio di archiviazione eMMC.

Il Chromebook Spin 11 è un dispositivo convertibile, con uno schermo girevole. Il display può essere dotato di uno stilo Wacom EMR opzionale, oltre all’input tattile che ti aspetteresti da una cabriolet.

Il prezzo non è molto più del modello non rotante, anche se non offre le stesse specifiche di durata, sarà disponibile a partire da aprile per 349,99 dollari.

Acer Chromebox CX13

Infine, Acer sta lanciando anche un Chromebox, chiamato CX13. Per coloro che desiderano mantenere il proprio sistema operativo Chrome in un unico punto, CX13 dovrebbe offrire maggiori prestazioni e opzioni di connettività. La CX13 può avere fino a 8 processori Intel Core di ultima generazione, e dispone di una porta USB 3.1 Type-C con cinque porte USB Type-A, oltre a HDMI, lettore di schede microSD e Gigabit Ethernet. Avrà anche una scheda di rete wireless 2×2 MIMO 802.11ac e Bluetooth 4.2.

Acer si rivolge alla CX13 presso biblioteche o laboratori scolastici, dove la mobilità non è così importante. Acer non ha ancora annunciato prezzi o disponibilità per questo dispositivo, quindi vi aggiorneremo.