La release del Galaxy S di quest’anno non impressionerà gli acquirenti che sono alla ricerca di un nuovo design tra gli smartphone Samsung. Il Galaxy S9 sarà un Galaxy S8 moderatamente aggiornato, in riferimento, al design. Lo smartphone introdurrà un nuovo hardware con alcune funzionalità interessanti.

La novità principale del Galaxy S9 sembra essere la fotocamera, come suggerito da diversi rapporti. Le specifiche della fotocamera non sono state completamente divulgate. Ma l’azienda ha appena pubblicato una pagina sul suo sito Web che rivela ulteriori dettagli su quello che presenterà.

Samsung si affiderà alle proprie fotocamere con marchio Isocell per il Galaxy S9 ed altri prodotti, con la società che ha appena pubblicato una nuova pagina sul suo semiconduttore dal titolo “L’imaging mobile sarà semplicemente sbalorditiva grazie ad Isocell”. Scoperta inizialmente da GalaxyClub, la pagina descrive probabilmente la tecnologia della fotocamera che verrà implementata all’interno del Galaxy S9.

Samsung è pronta a svelare i suoi nuovi Galaxy S9 e S9 Plus

La pagina presenta tre distinti sensori Isocell, tra cui Bright, Fast e Slim. Non è chiaro quale sensore verrà utilizzato all’interno del Galaxy S9. Il modello Isocell Fast sembra un probabile candidato. Il sensore Samsung Isocell Dual, citato anche nella pagina, probabilmente equipaggerà, invece, il Galaxy S9 +. Isocell Bright presenta la tecnologia Tetracell che dovrebbe migliorare la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, unendo quattro pixel vicini per funzionare come un unico grande pixel. Isocell Fast offre una messa a fuoco automatica veloce anche per oggetti in movimento ed in condizioni di scarsa illuminazione. Samsung parla di un nuovo sensore di lettura veloce a 3 stack (FRS) che consente l’acquisizione delle immagini ad alta velocità con risoluzione Full HD.

Leggi anche:  Galaxy S10 con Snapdragon 855, il primo processore a 7 nanometri

Recenti indiscrezioni hanno rivelato che il Galaxy S9 avrà una nuova modalità di registrazione video super slow-motion. Queste identificano la fotocamera come una “camera da 12 megapixel, super-pixel a doppia velocità con stabilizzazione ottica dell’immagine ed apertura flessibile”. Isocell Slim, nel frattempo, è un sensore che consente ai produttori di creare fotocamere e smartphone più sottili. Samsung vende anche la sua tecnologia di fotocamere Isocell ad altri produttori di dispositivi, il che spiega la varietà di sensori presentati sulla pagina Samsung. Infine, Isocell Dual fornirà agli utenti delle “esperienze fotografiche simili ad una DSLR come una maggiore sensibilità alla luce, effetti di profondità ed una luminosità più nitida in tutte le condizioni“.