Vodafone

L’inizio dell’anno non ha portato ad una tregua tra i principali gestori di telefonia mobile. TIM, Vodafone e Wind continuano ad incrociare le spade nel tentativo di riuscire ad ottenere quanti più clienti possibili nella propria famiglia. Dopo avervi mostrato quelle che sono le idee di TIM e di Wind, oggi ci concentriamo sul brand britannico.

Vodafone, memore delle precedenti fortunate campagne promozionali, ritorna a scommettere sull’usato sicuro ed affida i suoi tentativi di rivalsa su “Special 20 GB“.

Per i pochi che non conoscono le soglie, facciamo un piccolo sunto. Al prezzo low cost di 10 euro ogni quattro settimane gli utenti che decidono di cambiare gestore otterranno 1000 minuti di chiamate verso tutti i numeri fissi e mobili, 1000 sms da inviare a chiunque in Italia e ben 20 GB per la navigazione internet con la prestazione assicurata del 4G.

Vodafone si prende la scena e lascia nell’angolo TIM e Wind

Oltre ai 10 euro per il rinnovo automatico, Vodafone chiede all’utente 9 euro una tantum per le spese di attivazione. Il costo è in promozione per tutti coloro che manterranno la propria SIM attiva per un periodo uguale o maggiore di 24 mesi.

Non tutti potranno ottenere il lasciapassare per la promozione di Vodafone. Trattandosi di un’iniziativa “winback” solo gli ex clienti ora con TIM, Wind o Operatori virtuali avranno la facoltà di sottoscrivere l’offerta. In linea di massima, tutti coloro che riceveranno comunicazione tramite SMS dalla compagnia potranno esercitare il diritto di rivalsa.