Xiaomi Mi 7 è il nuovo cellulare top di gamma della società, che dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi ed il rendering del telefono è appena emerso online. Abbiamo assistito ad una numerosa serie di indiscrezioni in queste settimane, molte volte tra loro contrastanti. Risulta molto difficile sapere cosa è davvero realtà e cosa rappresenta la pura fantasia. Non abbiamo dunque la certezza se questa nuova immagine rappresenti effettivamente la realtà o se sia semplicemente pura fantasia.

Per certo, guardando bene il device sarete in grado di vedere il dispositivo come un’unione dello Xiaomi Mi 6 e del OnePlus 5T in un solo telefono. Il marchio dell’azienda è posizionato sul retro, così come lo scanner delle impronte digitali. Una doppia videocamera è situata nell’angolo in alto a sinistra del lato posteriore del device, accanto al quale si noterà un doppio flash led.

Il Mi 7 si mostra in una nuova immagine

I pulsanti sono posizionati tutti sulla sinistra, guardandolo da dietro. Gli angoli del telefono non sembrano essere così curvi ed è difficile dire quanto è grande il telefono, ma sembra essere più grande del Mi 6. Non abbiamo certezze ma il prossimo Mi 7 potrebbe arrivare in due varianti, una standard più piccola e l’altra Plus con un display maggiore. La parte posteriore di questo telefono è coperta dal vetro e, considerando che la società si è unita al WPC (Wireless Power Consortium) è logico pensare che supporterà la ricarica wireless.

Xiaomi Mi 7 potrebbe essere lanciato nel primo trimestre dell’anno, in particolare, durante il MWC o forse ad aprile, come accaduto per il suo predecessore. Xiaomi Mi 7 sarà quasi certamente disponibile con l’ultimo processore di Qualcomm, lo Snapdragon 845 unito a 6 GB di RAM. Non sappiamo se arriverà con Android Oreo o con ancora Nougat, insieme alla MIUI 9. Rimanete sintonizzati per scoprire se queste informazioni verranno confermate o meno.