Noontec Hammo WirelessNoontec, noto marchio di prodotti audio e video di qualità, trova il giusto compromesso tra qualità audio e prezzo con le Hammo Wireless, cuffie che si differenziano dalla maggioranza dei prodotti per una più che buona qualità audio e un’ottima autonomia.

Presentazione e Confezione

Una volta aperta la scatola troverete all’interno le cuffie dalle dimensioni abbastanza generose (18.49 x 18.01 x 6.50 cm); un case in plastica rigida con una trama in fibra di carbonio (all’esterno) e un tessuto morbido (all’interno) con tanto di scompartimento per ulteriori cavi; il jack da 3.5mm; un adattatore jack audio 3.5mm to 1.5mm; il cavo di ricarica USB–jack 3.5mm ed un piccolo manuale d’uso. Inoltre Noontec ci offre una garanzia di 24 mesi per l’Europa.

Design, qualità costruttiva e comfort

I tratti (non troppo) moderni e semplici delle Hammo Wireless saranno sicuramente di vostro gradimento, peccato per l’elevata presenza di plastica nella produzione di queste (sono poche le tracce di alluminio nella scocca), per il prezzo alle quali sono vendute ci si poteva aspettare di più. Nonostante ciò la plastica utilizzata è di buona fattura, e l’assemblaggio dei pezzi è molto buono, lo si capisce non appena le si terrà in mano.

I padiglioni auricolari sono sati realizzati in ecopelle e non danno nessun fastidio durante l’utilizzo, anzi si può sicuramente osservare come uno dei punti di forza delle cuffie di Noontec sia sicuramente il comfort: grazie al cuscinetto sottostante l’arco, ad i morbidi padiglioni e al peso ridotto dovuto ai materiali plastici, queste si potranno utilizzare per molto tempo senza presentare fastidi.

Sul padiglione sinistro, subito affianco all’ingresso jack 3.5 mm sono presenti tre tasti funzione e un LED che segnala l’avvenuta connessione.

Specifiche tecniche e Qualità audio

Parto osservando che la qualità audio delle cuffie per un ascolto monitor sono più che buone: il driver Votrik HD500 da 50mm permette alle cuffie di riprodurre dei bassi corposi e degli alti cristallini (la larghezza di banda può arrivare fino a 26KHz).

Inoltre la presenza di un microfono integrato nella scocca ci garantisce un utilizzo completo da monitor: durante una conversazione Skype o telefonica la voce dell’interlocutore viene riprodotta fedelmente, senza particolari “danni”, e anche il microfono fa bene il suo dovere (per essere un microfono integrato).

Dopo aver citato degli evidenti pregi per l’utilizzo monitor proseguo mostrando dei palesi aspetti negativi durante l’utilizzo professionale (o “studio” a detta dell’azienda): sempre per la presenza del driver Votrik HD500 l’equalizzazione dell’audio in uscita non è perfetta, gli alti e i bassi sono eccessivi e vanno quasi a coprire le frequenze medie. Inoltre spingendo in alto il volume si sente come il suono inizi a perdere quella pulizia e quella leggerezza che si ha durante un ascolto “medio”.

In buona sostanza la qualità audio delle Hammo Wireless è ottima per un ascolto monitor, ma non altrettanto per un utilizzo più professionale.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche non abbiamo una scheda esaltante, ma comunque buona per il prezzo al quale si possono acquistare le cuffie:

  • Driver Votrik HD500 (50mm)
  • Resistenza da 32 Ohm
  • NFC
  • Bluetooth 4.1 (fino a 10 metri)
  • Range di frequenza fino a 26KHz

I 32 Ohm di resistenza in entrata ci permettono di ottenere senza problemi un audio pulito e senza troppi intoppi, che se abbinati ad un canale in uscita di altrettanti Ohm portano ad avere un suono fedele senza permetterci però di mantenerlo tale ad un volume più spinto.

Il range invece arriva ai 26KHz, frequenza molto alta per l’orecchio umano, che implica automaticamente pulizia e qualità negli alti.

Utilizzo generico, prezzo e conclusioni

Durante l’utilizzo quotidiano le cuffie si comportano molto bene (sono già stato abbastanza esaustivo nel paragrafo precedente), anche in movimento, e spostandosi a casa da una stanza all’altra si comportano egregiamente: il Bluetooth 4.1 permette un utilizzo perfetto fino a circa 6-7 metri anche con ostacoli (muri, porte, etc…) ma non riesce a mantenere un audio senza intoppi fino a 10 metri o oltre.

Non si riscontrano problemi di connessione con dispositivi tramite Bluetooth. Un particolare poi da evidenziare è sicuramente che la qualità del suono in uscita differisce di poco se utilizziamo le cuffie in modalità Bluetooth o collegandole fisicamente col cavo jack audio.

Se ho elogiato le cuffie per il comfort e per l’esperienza audio, non posso sicuramente tralasciare il punto di forza più evidente, l’autonomia: come evidenziato dall’azienda nel sito ufficiale, è scritto chiaramente che è possibile utilizzare le cuffie per un intervallo di tempo prolungato; sono infatti 50 le ore di riproduzione continua con una ricarica (fino al 100%) di 5 ore. Sono poche le cuffie wireless attualmente in circolazione che permettono un uso così intenso ed una qualità audio notevole.

Parliamo infine di prezzo: con 149$ (al cambio attuale 124€ circa) ci si può portare a casa un paio di cuffie dal design pulito e semplice, con una qualità costruttiva non indifferente, delle caratteristiche audio più che buone e un’autonomia che ci farà dimenticare il buon vecchio cavo. Le Hammo Wireless sono disponibili attualmente in offerta su Amazon. Un rapporto qualità prezzo ottimo che mi fa sentire in dovere di consigliare queste cuffie a chi cerca qualità e autonomia ad un prezzo accessibile.

Noontec Hammo Wireless:

Noontec Hammo Wireless:
8

Materiali

9.0 /10

Design ed estetica

9.0 /10

Audio

7.0 /10

Autonomia

7.0 /10

Pro

  • Qualità costruttiva

Contro

  • Prezzo