WhatsApp: il 2018 porta due nuovi aggiornamenti, le novità sono impressionanti

Quante volte vi è capitato di salvare una fotografia importante e di non avere spazio nella memoria del vostro cellulare? Anche se ora gli smartphone hanno tagli da 64 GB o da 128 GB è di routine di non avere più capacità per il salvataggio dei file. La risposta a questo problema, in alcuni casi, può darcela WhatsApp.

Liberare memoria con WhatsApp

La chat di messaggistica influisce in maniera rilevante sullo spazio del nostro dispositivo. Non soltanto i file che ci giungono attraverso le varie conversazioni, ma anche le conversazioni stesse occupano MB e MB di memoria.

Oggi, a tal proposito, vi offriamo alcuni semplici sistemi per liberare spazio sul device utilizzando proprio WhatsApp.

Se la vostra intenzione è quella di eliminare fotografie o video, attraverso i terminali Android potrete risolvere la questione in pochi istanti. Andando nella “Galleria” troverete una cartella ad hoc dedicata ai contenuti scaricati da WhatsApp. Qui potrete scegliere se eliminare tutti i file della cartella o selezionare i contenuti da cestinare.

Non solo i file, ma anche le chat

Altra alternativa per disoccupare qualche MB in più può essere la cancellazione delle chat. E’ inutile avere memorizzate su WhatsApp chat risalenti all’anno scorso o a due anni fa. Cancellando le conversazioni con utenti non importanti o semplicemente, eliminando frazioni di chat, la memoria beneficerà di un respiro più ampio.