Meizu M6s

Meizu ha aperto il 2018 presentando un nuovo smartphone Android. Si tratta di Meizu M6s, un dispositivo di fascia media che integra tutta una serie di dettagli che catalizzeranno l’attenzione degli utenti a patire dal design. La scocca, completamente in alluminio, strizza l’occhio ad iPhone 8 ed è grande 152 x 72.5 x 8.0 millimetri.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus disponibili da marzo a questi prezzi

In questi spazi trova posto uno schermo LCD con tecnologia IPS da 5.7 pollici di diagonale, 1440 x 720 pixel di risoluzione e 450 nits di luminosità massima. Un pannello da 18:9 con gli angoli arrotondati e le cornici laterali piuttosto minime, notevolmente più sottili rispetto ai modelli precedenti.

Tra lo schermo Meizu ha posizionato la fotocamera anteriore da 8 MegaPixel ed il suo nuovo pulsante Halo. È essenzialmente un pulsante virtuale, molto più versatile del precedente tasto mBack perché permette di andare indietro, di tornare alla Home, di bloccare lo schermo o di passare da un’applicazione all’altra.

Tutto questo tramite specifiche gesture e pressioni. Halo non è in grado di riconoscere le impronte digitali ma per questo compito è presente uno scanner sul profilo laterale della scocca. Uno scanner in grado di sbloccare il dispositivo in 0.2 secondi e completamente personalizzabile per eseguire determinate azioni oltre lo sblocco.

Il cuore di questo Meizu M6s è l’Exynos 7872 con processore Esa Core, GPU Mali-G71, 3 GB di RAM e due diversi tagli di memoria interna: 32 e 64 GB. Il resto della scheda tecnica comprende una fotocamera posteriore da 16 MegaPixel con obiettivo a cinque lenti e apertura focale F/2.0.

Meizu M6s

Scontata la presenza della più recente connettività mentre la batteria è da 3000 mAh con ricarica rapida: da 0 a 30% di autonomia in soli 15 minuti. Il sistema operativo è Android in versione 7.1.2 Nougat con interfaccia personalizzata Flyme OS 6.2.

MEIZU M6S, USCITA E PREZZO

Il nuovo Meizu M6s sarà disponibile nelle colorazioni Champagne Gold, Matte Black, Moonlight Silver e Cobalt Blue dal 19 gennaio in Cina. I preordini sono aperti oggi stesso con lo smartphone che nella versione base con 32 GB di memoria viene offerto a 999 YUAN, circa 130 euro con il cambio attuale.

Per il modello con 64 GB di memoria interna ci vogliono 1199 YUAN, circa 150 euro con il cambio attuale. Nessuna informazione sulla vendita fuori dal mercato cinese e soprattutto sull’arrivo di una versione internazionale anche in Italia.

Meizu M6s